POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
mercoledì 21 aprile 2021
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |
PENALE e PROCESSO

Ordinamento penitenziario | 03 Marzo 2021

Visita del Ministro Cartabia al DAP: urgenti le vaccinazioni in carcere

di La Redazione

Il Ministro della Giustizia, in visita al Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria, ha sottolineato quanto sia urgente accelerare le vaccinazioni in carcere per salvaguardare anche i dipendenti delle strutture carcerarie.  

Martedì 2 marzo 2021, il Ministro della Giustizia Marta Cartabia ha fatto visita alla sede del Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria. Il saluto del Guardasigilli è iniziato con un minuto di silenzio, in memoria degli ultimi tre agenti di polizia penitenziaria deceduti a causa del COVID-19.

 

Proprio per questo motivo è lei stessa a confermare che: «oggi è urgente che la somministrazione delle vaccinazioni, iniziata in alcune realtà carcerarie già da alcune settimane, prosegua velocemente» e che «il Ministero segue con attenzione l’andamento delle vaccinazioni». La Cartabia annuncia anche che «metterà le informazioni e i dati in suo possesso a disposizione di tutti attraverso il sito».

 

Il Ministro ha inoltre voluto visitare i diversi uffici del DAP e incontrare i dipendenti.

A riguardo ha confermato che: «Negli ultimi giorni ci stiamo adoperando per consentire che si possano svolgere le prove concorsuali per l’assunzione di varie categorie di personale nell’amministrazione penitenziaria e siamo fiduciosi che presto si possano immettere nella nostra comunità energie fresche che possano dare sollievo a tutti».