POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
domenica 28 febbraio 2021
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |
PENALE e PROCESSO

diritto ambientale | 08 Gennaio 2021

L’autorizzazione paesistica postuma vale solo per gli abusi “minori”

di Davide Galasso - Avvocato

In tema di reati paesistici di cui all’art. 181 del d. lgs. n. 42/2004 (cosiddetto Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio), essendo la possibilità di un’autorizzazione paesistica postuma espressamente esclusa dalla legge, ad eccezione dei casi tassativamente individuati dall’art. 167, commi 4 e 5 relativa agli “abusi minori”, tale preclusione, considerato che l’autorizzazione paesistica è presupposto per il rilascio del permesso di costruire, impedisce anche la sanatoria urbanistica ai sensi dell’art. 36 d.P.R. n. 380/2001, e l’eventuale emissione della predetta autorizzazione paesistica in spregio a tale esplicito divieto, oltre a non produrre alcun effetto estintivo dei reati, non impedisce neppure l’emissione dell’ordine di rimessione in pristino.  

(Corte di Cassazione, sez. III Penale, sentenza n. 190/21; depositata il 7 gennaio)

Lo ha stabilito la Terza Sezione Penale della Suprema Corte di Cassazione con la sentenza n. 190/21, depositata il 7 gennaio.   I reati paesistici... Preliminarmente, giova ricordare che la vigente legislazione in materia di reati paesistici...

Caro Lettore, per consultare questo documento è necessario essere abbonati. Abbonati subito e potrai accedere a tutti i contenuti del sito, se sei già registrato effettua il login.