POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
venerdì 20 luglio 2018
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
PENALE e PROCESSO

pedopornografia | 13 Febbraio 2018

Irrilevante il contesto ludico e naturista: condannato per le foto pedopornografiche

Un anno di reclusione e mille euro di multa a un uomo beccato in possesso di foto che ritraevano bambini nudi. Irrilevante il fatto che gli scatti fossero avvenuti nel contesto di strutture riservate ai naturisti.  

(Corte di Cassazione, sez. III Penale, sentenza n. 6734/18; depositata il 12 febbraio)

Ha sostenuto fossero solo innocenti fotografie a bambini, in contesti però particolari, cioè villaggi per naturisti. Questa linea difensiva però non ha convinto i giudici che, analizzando personalmente le immagini, ne hanno ritenuto...

Caro Lettore, per consultare questo documento è necessario essere abbonati. Abbonati subito e potrai accedere a tutti i contenuti del sito, se sei già registrato effettua il login.