Utilizzando il nostro sito web, si acconsente all'uso dei cookie
anche di terze parti.


Modifica l'impostazione dei cookie

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
martedì 24 ottobre 2017
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
PENALE e PROCESSO

cause di non punibilità | 16 Giugno 2017

Omesso versamento di ritenute certificate: quando è applicabile la causa di non punibilità?

di Leda Rita Corrado - Avvocato e Giornalista pubblicista, Dottore di ricerca in Scienze Giuridiche presso l’Università degli Studi di Milano-Bicocca.

La Corte di Cassazione ha fissato due interessanti principi di diritto concernenti il reato di omesso versamento di ritenute certificate ex art. 10-bis d.lgs. n. 74/2000 e la causa di non punibilità prevista nei reati tributari ex art. 13 del medesimo decreto. Nell’ambito di procedimenti per omesso versamento di ritenute certificate, la causa di non punibilità è applicabile solo se i debiti tributari sono stati integralmente pagati al 22 ottobre 2015.

(Corte di Cassazione, sez. III Penale., sentenza n. 30139/17; depositata il 15 giugno)

In particolare, la Suprema Corte afferma che nel reato di omesso versamento di ritenute certificate di cui all’art. 10-bis, d.lgs. n. 74/2000 nella precedente formulazione applicata al caso in esame ratione temporis, spetta all’accusa fornire...

Caro Lettore, per consultare questo documento è necessario essere abbonati. Abbonati subito e potrai accedere a tutti i contenuti del sito, se sei già registrato effettua il login.