POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
domenica 11 aprile 2021
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |
PENALE e PROCESSO

PPT - prassi | 25 Ottobre 2016

Tribunale di Bologna: avviato il progetto sulle nuove modalità d’accesso all’Ufficio Unico

L’Ordine degli Avvocati di Bologna comunica che è stata attivata la fase di sperimentazione delle nuove modalità d’accesso all’Ufficio Unico Gestione Sentenze Penali presso il Tribunale di Bologna.

Con la circolare n. 134 del 20 ottobre 2016, l’Ordine degli avvocati di Bologna comunica che, grazie al contributo del Consiglio dell’Ordine e delle associazioni forensi dell’Osservatorio sulla giustizia penale, il Tribunale di Bologna ha avviato un progetto volto ad incrementare la propria produttività e a rendere più agevole per gli avvocati l’operatività dell’Ufficio Unico Gestione Sentenze Penali, mediante la creazione di uno sportello telematico.

Cosa prevede la sperimentazione. Il progetto, avviato in via sperimentale fino al 31 dicembre 2016, prevede che:
1) le copie delle sentenze potranno essere richieste via e-mail all’indirizzo dell’Ufficio Unico Gestione Sentenze Penali (sentenze.tribunale.bologna@giustizia.it), indicando i numeri di riferimento del procedimento penale;
2) l’ufficio comunicherà via e-mail l’avvenuto deposito delle sentenze, indicando il numero delle pagine e l’importo dei relativi diritti, se dovuti;
3) le richieste sui moduli reperibili nel sito del Tribunale di Bologna potranno essere depositate, in forma cartacea, con apposizione dei diritti di cancelleria, in un apposito contenitore sito presso lo Sportello;
4) l’ufficio provvederà ad inviare telematicamente copia della sentenza.

Accessibilità. Per quanto concerne le informazioni circa l’avvenuto deposito delle sentenze, i termini previsti per il deposito ed altri eventuali chiarimenti è stato attivato uno sportello telefonico ( al numero 051-27.51.364), operativo dal lunedì al giovedì, nella fascia oraria 15-16, e il venerdì dalle ore 9 alle 10.
Sul sito internet del Tribunale di Bologna, nella sezione dedicata all’Ufficio Unico Gestione Sentenze Penali, vi è, inoltre, una pagina che fornisce tutte le informazioni sullo sportello telematico e telefonico.
Invitando ad avvalersi delle nuove modalità del servizio, il Tribunale di Bologna auspica un’ampia collaborazione degli avvocati, limitando ai casi assolutamente necessari l’accesso allo sportello.

(Fonte: www.ilprocessotelematico.it)