POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
lunedì 19 aprile 2021
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |
PENALE e PROCESSO

CORTE DI GIUSTIZIA | 11 Marzo 2005

Quando non si applica il "ne bis in idem" in area Schengen

All'esame dei giudici comunitari il caso di un procedimento chiuso, senza valutazione nel merito, perchè in un altro Stato era stata avviata una causa penale (stessi fatti, stesso imputato)

(Corte di Giustizia europea, quarta sezione, sentenza nella causa 469/03; pubblicata il 10 marzo 2005)

Il principio ne bis in idem, sancito anche dalla Convenzione di applicazione dell'Accordo di Schengen (Caas), non si applica ad una decisione dell'Autorità giudiziaria di uno Stato membro che dichiara chiusa una causa, senza alcuna valutazione nel merito,...

Caro Lettore, per consultare questo documento è necessario essere abbonati. Abbonati subito e potrai accedere a tutti i contenuti del sito, se sei già registrato effettua il login.