POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
sabato 16 novembre 2019
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |
SOCIETÀ e FALLIMENTO

concordato preventivo | 11 Ottobre 2019

Disponibilità della domanda di concordato preventivo: fino a quale momento è ammissibile una rinuncia

di Eleonora M.P. Ruggieri - Avvocato

La proposta concordataria, avendo natura negoziale, è rinunciabile dal proponente, anche unilateralmente, sino all’omologazione del concordato; deve inoltre essere riconosciuta all’imprenditore la possibilità di depositare una nuova domanda di concordato preventivo, accompagnata dal piano e dalla relazione ai sensi dell’art. 161, comma 1, l. fall., anche quando la precedente procedura si sia chiusa prematuramente a causa della revoca dell’ammissione ovvero a causa del mancato raggiungimento della maggioranza prescritta dalla legge, ponendosi come unico limite a tale agire l’eventuale esercizio distorto ed abusivo della detta facoltà da parte del debitore.

(Corte di Cassazione, sez. I Civile, ordinanza n. 25479/19; depositata il 10 ottobre)

In ogni caso, nell’ipotesi in cui sia stata depositata da parte di un creditore un’istanza di fallimento, prima di decidere su quest’ultima occorre preliminarmente decidere sulla domanda di acceso ai benefici del concordato, in applicazione...

Caro Lettore, per consultare questo documento è necessario essere abbonati. Abbonati subito e potrai accedere a tutti i contenuti del sito, se sei già registrato effettua il login.