Utilizzando il nostro sito web, si acconsente all'uso dei cookie
anche di terze parti.


Modifica l'impostazione dei cookie

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
giovedì 18 dicembre 2014
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |
SOCIETÀ e FALLIMENTO

liberalizzazioni | 28 Marzo 2012

Sezioni IP: dal «tribunale delle imprese» alle «sezioni specializzate in materia di impresa»

di Serena Corbellini - Avvocato

La legge 24 marzo 2012 n. 27 ha convertito in legge, con alcune modifiche, il Decreto Liberalizzazioni, che, tra l’altro, attribuiva nuove e maggiori competenze alle sezioni specializzate su proprietà intellettuale e concorrenza ampliandone ulteriormente le competenze e ribattezzandole «sezioni specializzate in materia di impresa».

  Le sezioni IP. Il decreto legislativo n. 168/2003 ha istituito le sezioni specializzate in materia di proprietà intellettuale e concorrenza presso le sedi di tribunali e Corti di Appello di Bari, Bologna, Catania, Firenze, Genova,...

Caro Lettore, per consultare questo documento è necessario essere abbonati. Abbonati subito e potrai accedere a tutti i contenuti del sito, se sei già registrato effettua il login.