POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
mercoledì 12 agosto 2020
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |
LAVORO

licenziamento | 15 Luglio 2020

Troppi anticipi sul TFR giustificano il licenziamento in tronco

di Ilaria Leverone

L’accertata reiterata percezione dell’abnorme numero di anticipazioni del TFR, senza apposite richieste da parte della diretta interessata e senza nemmeno conseguenti concessioni da parte datoriale, in base alla rilevata procedura, in difetto altresì di pertinente contabilizzazione e documentazione (fatti riscontrati dalla datrice di lavoro soltanto all’esito di apposita ed approfondita indagine interna), ben può integrare gli estremi della giusta causa ex art. 2119 c.c. così da non consentire la prosecuzione, anche provvisoria, del rapporto di lavoro, siccome incidente negativamente sull’indefettibile elemento fiduciario, soprattutto in considerazione delle delicate mansioni svolte nello specifico dalla dipendente.  

(Corte di Cassazione, sez. Lavoro, ordinanza n. 14968/20; depositata il 14 luglio)

Così ha deciso la Corte di Cassazione, sezione lavoro, con l’ordinanza n. 14968/2020, depositata il 14 luglio.   Il caso. La Suprema Corte affronta il caso di una lavoratrice, tra le cui mansioni figuravano anche l’emissione...

Caro Lettore, per consultare questo documento è necessario essere abbonati. Abbonati subito e potrai accedere a tutti i contenuti del sito, se sei già registrato effettua il login.