POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
domenica 11 aprile 2021
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |
LAVORO

previdenza | 29 Agosto 2019

Assegni nucleo familiare: innalzato il limite del conguaglio degli arretrati

di La Redazione

Solo per il mese di luglio 2019, il limite oltre il quale è necessario trasmettere i flussi di regolarizzazione è elevato a euro 20.000.  

Ai fini della domanda di Assegno per il nucleo familiare, il limite d'importo del conguaglio per arretrati, oltre il quale è necessario trasmettere flussi di regolarizzazione, è stato elevato da 3.000 a 20.000 €, per la sola competenza di luglio 2019 (mess. INPS 28 agosto 2019 n. 3134).
L'innalzamento è stato disposto per venire incontro alle ulteriori esigenze delle aziende dopo la proroga dell'obbligo di trasmissione dei flussi di regolarizzazione per arretrati di importo superiore a 3.000 € sino a quando non sarà resa obbligatoria la compilazione del nuovo elemento “InfoAggCausaliContrib” (mess. INPS 26 agosto 2019 n. 3119).

(Fonte: lavoropiu.info)

 

 



Qui il messaggio dell’INPS del 28 agosto 2019, n. 3134