POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
lunedì 27 maggio 2019
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |
LAVORO

pubblico impiego  | 14 Maggio 2019

Quando il procedimento penale si intreccia con quello disciplinare…

di Martina Tonetti - Avvocato

In materia di impiego pubblico contrattualizzato, la sospensione del procedimento disciplinare in pendenza del procedimento penale, di cui all’art 55-ter, comma 1, d. lgs. n. 165/2001, costituisce facoltà discrezionale attribuita alla P.A. che può esercitarla, fermo il principio della tendenziale autonomia del primo (procedimento) rispetto al secondo, qualora, per la complessità degli accertamenti o per altre cause non disponga degli elementi necessari per la definizione del procedimento. Ne consegue che il datore di lavoro pubblico, anche prima delle modifiche apportate dal d.lgs. n. 75/2017, è legittimato a riprendere il procedimento disciplinare, senza attendere che quello penale venga definito con sentenza irrevocabile, allorquando ritenga, pur dopo aver disposto la sospensione, che gli elementi successivamente acquisiti consentano la decisione.

(Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 12662/19; depositata il 13 maggio)

Da qui deriva che il termine di decadenza per la ripresa del procedimento disciplinare di cui all’art 55 ter d.lgs. 165/2001 va riferito solo al caso in cui la riattivazione sia successiva all’irrevocabilità della sentenza penale,...

Caro Lettore, per consultare questo documento è necessario essere abbonati. Abbonati subito e potrai accedere a tutti i contenuti del sito, se sei già registrato effettua il login.