POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - DOTT. A. GIUFFRÈ EDITORE S.p.A.

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
venerdì 20 aprile 2018
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
LAVORO

lavoro subordinato | 14 Dicembre 2017

Selezione per capo treno: illegittima l’esclusione della candidata bassa

Affrontati due casi simili, rispettivamente nel 2007 e nel 2013. Anche questa volta viene ritenuta fondata l’obiezione mossa da una donna, ritenuta non idonea a causa della scarsa altezza. Decisivo anche il riferimento a una decisione della Consulta del 1993.

(Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 30083/17; depositata il 14 dicembre)

Carriera bruciata sul nascere dalla – scarsa – altezza. Ora però la protagonista della vicenda, desiderosa di diventare ‘capo treno’, si prende una grossa rivincita. Per i giudici è illegittimo il riferimento alla...

Caro Lettore, per consultare questo documento è necessario essere abbonati. Abbonati subito e potrai accedere a tutti i contenuti del sito, se sei già registrato effettua il login.