POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - DOTT. A. GIUFFRÈ EDITORE S.p.A.

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
sabato 24 febbraio 2018
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
LAVORO

previdenza | 06 Dicembre 2017

Le promesse elettorali e la incidenza della previdenza sul debito pubblico

di Paolo Rosa - Avvocato

È già partita la campagna elettorale! Chi promette di aumentare le pensioni minime a 1.000 euro, chi vuole abolire la Legge Fornero, chi propone il reddito di cittadinanza, chi propone di abbassare le tasse, chi più ne ha ne metta!

Nessuno però che indichi con chiarezza dove troverà la copertura finanziaria alle promesse. Facciamo il punto. Il debito pubblico è pari (luglio 2017) a 2.300 miliardi dei quali 330 in mano a Banca d’Italia nel quadro...

Caro Lettore, per consultare questo documento è necessario essere abbonati. Abbonati subito e potrai accedere a tutti i contenuti del sito, se sei già registrato effettua il login.