Utilizzando il nostro sito web, si acconsente all'uso dei cookie
anche di terze parti.


Modifica l'impostazione dei cookie

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
sabato 18 novembre 2017
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
LAVORO

previdenza | 08 Novembre 2017

Niente pensione all’invalido: fatale il reddito della moglie

Respinta definitivamente la richiesta presentata da un uomo. Condivisa dai giudici la posizione assunta dall’INPS. Legittimo, in sostanza, conteggiare il reddito personale e quello della coniuge.

(Corte di Cassazione, sez. Lavoro, ordinanza n. 26483/17; depositata l’8 novembre)

Riconosciuto il diritto di un uomo alla pensione di inabilità civile. A tradirlo però è il reddito: va conteggiato, difatti, anche quello della moglie. Numeri alla mano, è legittimo il no dell’INPS (Cassazione, ordinanza...

Caro Lettore, per consultare questo documento è necessario essere abbonati. Abbonati subito e potrai accedere a tutti i contenuti del sito, se sei già registrato effettua il login.