Utilizzando il nostro sito web, si acconsente all'uso dei cookie
anche di terze parti.


Modifica l'impostazione dei cookie

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
sabato 18 novembre 2017
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
LAVORO

licenziamento | 08 Novembre 2017

Impugnazione del licenziamento individuale e decadenza

Ai fini della conservazione dell’efficacia dell’impugnazione stragiudiziale del licenziamento, è necessario che nel termine previsto venga proposto ricorso secondo il rito di cui all’art. 1, commi 48 e ss., l. n. 92/2012, restando inidoneo allo scopo il ricorso proposto ai sensi dell’art. 700 c.p.c..

(Corte di Cassazione, sez. VI Civile – L, ordinanza n. 26309/17; depositata il 7 novembre)

Così la Corte di Cassazione con l’ordinanza n. 26309/17, depositata il 7 novembre. Il caso. Un lavoratore impugnava il licenziamento intimatogli ma, sia il Tribunale che la Corte d’Appello, dichiaravano la decadenza dal diritto...

Caro Lettore, per consultare questo documento è necessario essere abbonati. Abbonati subito e potrai accedere a tutti i contenuti del sito, se sei già registrato effettua il login.