POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
giovedì 28 gennaio 2021
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |
OBBLIGAZIONI e CONTRATTI

clausole contrattuali | 19 Novembre 2020

Brevi note in tema di esecuzione dei contratti in periodo di lockdown

di Marco Bergamaschi

Con l’ordinanza che qui si commenta il Tribunale di Brescia, seppur in via sommaria cautelare, ha preso posizione in merito all’esecuzione dei contratti pendenti durante il periodo di vigenza delle misure governative volte a contrastare la diffusione del c.d. “Coronavirus” (“lockdown”).

(Tribunale di Brescia, sez. Feriale Civile, ordinanza 11 agosto 2020)

Il fatto sul quale poggia la decisione in oggetto è di semplice comprensione. Fra le parti era in essere un contratto di somministrazione di acqua termale dichiarato risolto dalla somministrante in forza di clausola risolutiva espressa poiché i somministrati non avevano adempiuto al pagamento di alcune fatture. Deducendo l’illegittimità e contrarietà a buona fede della risoluzione contrattuale nonché l’imminenza e irreparabilità del pregiudizio, i somministrati hanno agito ai sensi dell’art. 700 c.p.c. nei confronti della somministrante chiedendo che si ordinasse a quest’ultima di riprendere la somministrazione nel frattempo interrotta.

 

Il contributo a firma dell’Avv. Marco Bergamaschi è disponibile al link sottostante per gli abbonati di Diritto e Giustizia.