Utilizzando il nostro sito web, si acconsente all'uso dei cookie
anche di terze parti.


Modifica l'impostazione dei cookie

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
venerdì 19 gennaio 2018
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
OBBLIGAZIONI e CONTRATTI

contratti bancari | 11 Gennaio 2018

Anatocismo in conto corrente bancario: anche il garante è legittimato a contestarlo

di Giuseppina Satta - Avvocato

Il garante autonomo di un rapporto di conto corrente è legittimato a sollevare nei confronti della banca l'eccezione di nullità della clausola anatocistica allorquando essa non si fondi su di un uso normativo. Nel giudizio di opposizione a decreto ingiuntivo la nullità delle clausole anatocistiche può essere rilevata d'ufficio anche in fase di gravame.

(Corte di Cassazione, sez. I Civile, ordinanza n. 371/18; depositata il 10 gennaio)

In questi termini si è espressa la Prima Sezione della Suprema Corte di Cassazione con l’ordinanza n. 371/18, depositata il 10 gennaio. Il caso. Una banca notificava ai fideiussori di una società sua debitrice un decreto ingiuntivo...

Caro Lettore, per consultare questo documento è necessario essere abbonati. Abbonati subito e potrai accedere a tutti i contenuti del sito, se sei già registrato effettua il login.