Utilizzando il nostro sito web, si acconsente all'uso dei cookie
anche di terze parti.


Modifica l'impostazione dei cookie

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
lunedì 21 agosto 2017
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
OBBLIGAZIONI e CONTRATTI

intermediazione finanziaria | 16 Giugno 2017

Risoluzione del negozio di intermediazione finanziaria per inadempimento della banca agli obblighi informativi

di Andrea Paganini - Avvocato

In tema di intermediazione finanziaria, anche quando la diffusione di strumenti finanziari avvenga mediante la prestazione individuale di «servizi di investimento», cioè mediante negoziazione, ricezione e trasmissione di ordini, la tutela del cliente è comunque affidata all'adempimento, da parte dell'intermediario, di obblighi informativi specifici e personalizzati.

(Corte di Cassazione, sez. I Civile, ordinanza n. 14884/17; depositata il 15 giugno)

Lo ha affermato la Corte di Cassazione con l’ordinanza 15 giugno 2017, n. 14884. Il caso. Il Tribunale di Firenze aveva accolto la domanda di un investitore contro l'istituto di credito e due suoi funzionari per la risoluzione per inadempimento...

Caro Lettore, per consultare questo documento è necessario essere abbonati. Abbonati subito e potrai accedere a tutti i contenuti del sito, se sei già registrato effettua il login.