Utilizzando il nostro sito web, si acconsente all'uso dei cookie
anche di terze parti.


Modifica l'impostazione dei cookie

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
domenica 26 marzo 2017
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
OBBLIGAZIONI e CONTRATTI

compravendita | 17 Marzo 2017

L’inedificabilità del suolo intervenuta dopo la vendita non inficia il contratto

di Ilaria Pietroletti - Avvocato

Se il terreno promesso in vendita perde la sua edificabilità per effetto del cambiamento del regime urbanistico dell’area in cui ricade, in un momento successivo alla stipula del contratto, l’accordo resta comunque valido.

(Corte di Cassazione, sez. II Civile, sentenza n. 6844/17; depositata il 16 marzo)

La seconda sez. II Civile della Corte di Cassazione, con la sentenza n. 6844/17 depositata il 16 marzo, è tornata a pronunciarsi in materia di inadempimento contrattuale, confermando l’orientamento giurisprudenziale esistente sul tema...

Caro Lettore, per consultare questo documento è necessario essere abbonati. Abbonati subito e potrai accedere a tutti i contenuti del sito, se sei già registrato effettua il login.