Utilizzando il nostro sito web, si acconsente all'uso dei cookie
anche di terze parti.


Modifica l'impostazione dei cookie

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
sabato 18 novembre 2017
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
OBBLIGAZIONI e CONTRATTI

locazioni commerciali | 30 Settembre 2014

Sfratto per morosità: ammissibile la riconvenzionale con la memoria integrativa

di Stefano Calvetti - Avvocato

  Nel procedimento per convalida di sfratto, nel quale sia stata proposta opposizione, il momento di preclusione della proposizione della domanda riconvenzionale dell’intimato si identifica con il deposito della memoria integrativa successiva all’ordinanza ex art. 426 c.p.c. dispositiva della prosecuzione del giudizio secondo le regole della cognizione piena.

(Corte di Cassazione, sez. III Civile, sentenza n. 20483/14; depositata il 29 settembre)

  La sez. III Civile della Cassazione si è occupata, con la sentenza n. 20483, depositata il 29 settembre 2014, di una controversia in materia di locazioni commerciali, trattando in particolare aspetti di natura processuale. Il caso....

Caro Lettore, per consultare questo documento è necessario essere abbonati. Abbonati subito e potrai accedere a tutti i contenuti del sito, se sei già registrato effettua il login.