POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
domenica 18 aprile 2021
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |
LOCAZIONI e CONDOMINIO

distanze | 22 Marzo 2021

Un chiosco alimentare posizionato vicino a casa non viola la normativa sulle distanze

di Attilio Ievolella

Respinte le istanze avanzate da un cittadino nei confronti del Comune. Respinta la richiesta di abbattimento o di arretramento della struttura. Decisiva la collocazione sul marciapiede della piazza, cioè su un’area appartenente al demanio comunale: ciò esclude l’applicabilità della normativa sulle distanze minime tra edifici.  

(Corte di Cassazione, sez. II Civile, ordinanza n. 7857/21, depositata il 19 marzo)

Inutili le lamentele in Comune del cittadino che non gradisce la vicinanza – a meno di dieci metri – alla propria abitazione di un chiosco destinato alla vendita di cibi e bevande. Impossibile accogliere la sua richiesta di vederlo demolito....

Caro Lettore, per consultare questo documento è necessario essere abbonati. Abbonati subito e potrai accedere a tutti i contenuti del sito, se sei già registrato effettua il login.