Utilizzando il nostro sito web, si acconsente all'uso dei cookie
anche di terze parti.


Modifica l'impostazione dei cookie

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
giovedì 19 gennaio 2017
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS

    Primo piano

    Civile

    notificazioni

    La parte non deve esplicitamente eleggere domicilio: si intende domiciliata presso il suo avvocato

    Laddove il luogo in cui effettuare la notificazione dell’impugnazione presso il procuratore sia controverso, la notifica deve essere eseguita presso il domicilio effettivo dello stesso come risultante dall’albo professionale o dagli...

    (Corte di Cassazione, sez. III Civile, sentenza n. 920/17; depositata il 17 gennaio)

    Penale

    sostanze stupefacenti

    “Oltre ogni ragionevole dubbio”, l’ingiusta condanna per il concorso nel reato di trasporto di stupefacenti

    Il giudizio di colpevolezza deve fondarsi sulla certezza processuale della responsabilità dell’imputato. La condanna per concorso nel reato di trasporto di sostanze stupefacenti non può fondarsi sulla mera presenza...

    (Corte di Cassazione, sez. VI Penale, sentenza n. 1986/17; depositata il 17 gennaio)

    Penale

    violenza sessuale

    L’aggravante dei ministri di culto nei reati a sfondo sessuale

    In un caso connotato da episodi di violenza sessuale su varie vittime, tra reati ormai prescritti e testimonianze messe in dubbio dall’imputato, la Corte di Cassazione ha la possibilità di ricapitolare gli orientamenti...

    (Corte di Cassazione, sez. III Penale, sentenza n. 1949/17; depositata il 17 gennaio)

    Lavoro

    dimissioni

    Si dimette con preavviso e la banca lo “mette in ferie”. Integrato il recesso per giusta causa

    La sovrapposizione delle ferie con il periodo di preavviso dato dal lavoratore per le sue dimissioni non possono, per volontà del datore di lavoro, coincidere. Se ciò avviene è integrata la possibilità per il...

    (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 985/17; depositata il 17 gennaio)

    Fisco

    agevolazioni fiscali

    Bonus prima casa: non è causa di forza maggiore la cassa integrazione guadagni

    di Isabella Buscema - Esperto tributario

    Ai sensi dell’art. 1, nota II bis, comma 4, Parte 1 della Tariffa allegata al d.P.R. n. 131/86 non rientra tra l’ esimente della cd. forza maggiore, che è un evento oggettivo non prevedibile né imputabile alla parte...

    (Corte di Cassazione, sez. VI Civile – T, ordinanza n. 678/17; depositata il 12 gennaio)

    Penale

    sostanze stupefacenti

    Detenere droga inconsapevolmente non è illegale: il caso delle “massime di (comune) esperienza”

    In un caso di detenzione di sostanze stupefacenti dal quadro probatorio molto confusionario ed impreciso, la Corte di Cassazione ha occasione di esprimersi sulle «massime di comune esperienza», sul loro valore e sui loro limiti.

    (Corte di Cassazione, sez. VI Penale, sentenza n. 1987/17; depositata il 17 gennaio)

    Penale

    sequestro di persona

    Il cliente che rapina la prostituta trattenendola in auto è punibile anche per sequestro di persona

    La condotta di chi trattenga a bordo di un veicolo una persona che voglia scendere, proseguendo la marcia in modo che essa non possa abbandonare l’auto senza rischiare una lesione personale, integra il reato di sequestro di persona.

    (Corte di Cassazione, sez. III Penale, sentenza n. 1964/17; depositata il 17 gennaio)

    Lavoro

    rapporti di lavoro

    Licenziato perché critica l’azienda, ma lo fa anche la stampa: lavoratore reintegrato

    Fino a che punto può spingersi il diritto di critica contro il proprio datore di lavoro senza andare a ledere il dovere del lavoratore di diligenza e fedeltà?

    (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 996/17; depositata il 17 gennaio)

    Lavoro

    previdenza

    Rinnovo pensioni e prestazioni assistenziali 2017: modalità applicative

    Concluse le attività di rinnovo delle pensioni e delle prestazioni assistenziali propedeutiche al pagamento, l’INPS, con circolare n. 8/2017, descrive i criteri e le modalità applicative della rivalutazione, nonché...

    Amministrativo

    milleproroghe

    Più tempo per gli ambulanti, ma non tutti sono d’accordo

    di Marilisa Bombi

    E’ stato rinviato al 31 dicembre 2018 il rinnovo delle concessioni aree pubbliche. Lo ha stabilito il Consiglio dei Ministri all’interno del cosiddetto milleproroghe, ovvero il decreto-legge n. 244/2016, in G.U. del 30 dicembre...

    Rassegne

    18/01/2017

    RASSEGNA DELLE SEZIONI CIVILI DELLA CASSAZIONE

    Francesco Antonio Genovese

    18/01/2017

    RASSEGNA DELLE SEZIONI UNITE CIVILI DELLA CASSAZIONE

    Francesco Antonio Genovese

    Seguici su Twitter