Utilizzando il nostro sito web, si acconsente all'uso dei cookie
anche di terze parti.


Modifica l'impostazione dei cookie

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
giovedì 29 giugno 2017
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS

CONDIZIONI GENERALI DI ABBONAMENTO E LICENZA D'USO

1. OGGETTO
Con il presente contratto Dott. A. Giuffré Editore S.p.A. (di seguito “GIUFFRE’”) fornisce al cliente (di seguito “ABBONATO”) l’accesso e la consultazione ai contenuti del sito internet Diritto e Giustizia dallo stesso prescelti per un periodo di tempo prescelto (di seguito “ABBONAMENTO”).

2.  ACCESSO AL SITO INTERNET
L’attivazione dell’ABBONAMENTO avrà luogo mediante accesso di tipo on line. Per attivare l’ABBONAMENTO, l’ABBONATO dovrà avvalersi delle credenziali di accesso riservate (username e password) che gli saranno comunicate e dovrà osservare scrupolosamente le istruzioni riportate nella detta comunicazione. L’accesso e la consultazione del sito Diritto e Giustizia avverrà tramite Internet e le spese di connessione telematica saranno a carico dell’ABBONATO. GIUFFRE’ opererà al proprio meglio al fine di garantire una elevata affidabilità della consultazione; eventuali manutenzioni o aggiornamenti straordinari o programmati, se prevedono una inaccessibilità ai dati superore alle 24 ore, saranno comunicati sul sito con almeno 24 ore di anticipo.

3. PROPRIETÀ INDUSTRIALE E INTELLETTUALE
I contenuti del sito Diritto e Giustizia sono oggetto di diritti di proprietà intellettuale e industriale spettanti a GIUFFRE’ e sono tutelati dalle norme di legge vigenti in materia civile e penale, con particolare riferimento agli art. 615 ter e ss. del codice penale.L’ABBONATO si asterrà da qualsiasi utilizzazione dei contenuti in concorrenza con i diritti di utilizzazione economica spettanti a GIUFFRE’.In particolare all’ABBONATO non è consentito di riprodurre o far riprodurre su supporti di qualsiasi natura in tutto o in parte i contenuti del sito Diritto e Giustizia anche se modificati o comunicati con altri programmi e dati. L’ABBONATO potrà stampare e memorizzare volta per volta parzialmente i contenuti esclusivamente al fine di utilizzazione personale. I contenuti del sito Diritto e Giustizia non possono essere trasmessi ad elaboratori posti fuori del domicilio dell’ABBONATO né possono in alcun modo essere offerti alla consultazione da parte del pubblico.L’ABBONATO non è autorizzato a modificare, tradurre, adattare, rielaborare o decompilare i contenuti o crearne applicazioni derivate. I manuali d’uso od ogni stampato accessorio, sono coperti da copyright e non possono essere riprodotti dall’ABBONATO salvo che per uso personale e con mezzi di riproduzione non idonei a spaccio o diffusione al pubblico. 

4. AGGIORNAMENTO DEI DATI
GIUFFRE’ garantisce il costante aggiornamento dei contenuti del sito Diritto e Giustizia per tutta la durata dell’ABBONAMENTO.

5.  ASSISTENZA TECNICA
GIUFFRE’ fornisce all’ABBONATO un servizio di assistenza finalizzato esclusivamente a fornire un supporto all’ABBONATO nella fase di attivazione dell’ABBONAMENTO nel caso in cui, nonostante la puntuale esecuzione delle istruzioni ricevute, non abbia luogo l’accesso a contenuti del sito Diritto e Giustizia. In tal caso l’ABBONATO dovrà sempre comunicare il proprio codice cliente ed essere in regola con i pagamenti.

6. CORRISPETTIVO E INTERESSI DI MORA
L’ABBONATO dovrà versare a GIUFFRE’ il corrispettivo pattuito osservando scrupolosamente i termini e le modalità di pagamento concordati. In caso di ABBONAMENTO con pagamento rateale qualora l’ABBONATO non rispetti anche solo una delle scadenze stabilite, GIUFFRE’ potrà intimargli il pagamento dell’importo residuo in unica soluzione. Trascorsi invano venti giorni dall’invito ad adempiere al pagamento, l’ABBONAMENTO si risolverà di diritto nel caso in cui GIUFFRE’ dichiari di volersi avvalere della presente clausola risolutiva. In tale caso saranno revocate le credenziali di accesso. Le rate già riscosse saranno definitivamente trattenute da GIUFFRE’. Su tutte le somme dovute dall’ABBONATO e non pagate regolarmente alle scadenze previste, decorreranno interessi di mora al tasso previsto dal D.Lgs n. 231/2002.

7. DURATA
L’ABBONAMENTO entra in vigore dal momento della sua attivazione fino alla scadenza del termine indicato sul sito Diritto e Giustizia, nelle sezione Offerta L’eventuale rinnovo del contratto avverrà a fronte del rinnovo e contestuale pagamento dell’abbonamento al sito Diritto e Giustizia. Giuffrè avrà facoltà di recedere anticipatamente dal contratto inviando al cliente una comunicazione scritta tramite lettera raccomandata a/r con un preavviso minimo di 20 giorni.

8. CLAUSOLA RISOLUTIVA ESPRESSA E ESCLUSIONI DI RESPONSABILITÀ
Ciascuna delle Parti avrà facoltà di risolvere immediatamente il Contratto, dandone comunicazione tramite raccomandata AR, qualora l’altra Parte abbia commesso un grave inadempimento. Resta inteso fra le Parti che per grave inadempimento si intende, quanto all’ABBONATO, il mancato rispetto delle obbligazioni di cui agli artt. 3, 4, 6 e 9 e quanto a GIUFFRE’ il mancato reiterato rispetto delle obbligazioni di consultazione e aggiornamento dei dati. Nei limiti consentiti dall’art. 1229 c.c. è esclusa ogni responsabilità di GIUFFRE’per la sospensione e/o interruzione dell’accesso al sito Diritto e Giustizia connessa e/o dipendente dalle operazioni di manutenzione ed aggiornamento.Nessuna responsabilità a qualunque titolo o natura è assunta da GIUFFRE’quanto alla completezza , esattezza e/o adeguatezza dei dati raccolti ovvero in riferimento alle esigenze dell’ABBONATO. L’ABBONATO, pertanto, è tenuto a valutare e verificare i contenuti in ogni loro parte essendo egli stesso l’unico responsabile dell’esattezza degli elaborati e dei risultati che si ottengono dal loro uso.GIUFFRE’ pertanto non si assume alcuna responsabilità sul contenuto e/o sulla correttezza e/o sulla completezza delle informazioni fornite tramite il sito Diritto e Giustizia. Le decisioni e/o valutazioni derivanti dalla consultazione del sito sono assunte dall’ABBONATO e/o dai suoi aventi causa in completa autonomia e sotto la propria diretta e unica responsabilità. In nessun caso GIUFFRE’ potrà essere ritenuta responsabile neppure in parte per qualunque difficoltà, vizio, anomalia, discontinuità, impossibilità di accesso e/o utilizzo delle Banche Dati derivate e/o comunque connesso alla dotazione hardware e software dell’ABBONATO ovvero alla connessione tramite il provider prescelto dall’ABBONATO medesimo, a non corretto funzionamento della rete telefonica o dei dispositivi che costituiscono la rete Internet.

9. DIVIETO DI CESSIONE, VARIAZIONE E INTESTAZIONE
E’ fatto espresso divieto all’ABBONATO di cedere a terzi, in tutto o in parte, i diritti nascenti dall’ABBONAMENTO senza il preventivo consenso scritto di GIUFFRE’. Ogni variazione di domicilio o di indirizzo e così ogni richiesta di cambiamento di intestazione dell’ABBONATO dovrà essere previamente comunicata a GIUFFRE’ presso la sua sede a mezzo lettera raccomandata AR. 

10. PRIVACY
Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003, GIUFFRE’ informa l’ABBONATO che i dati personali da lui forniti a GIUFFRE’ nell’ambito delle verifiche e attività precontrattuali, all’atto della sottoscrizione o in corso di esecuzione del presente contratto, sono trattati esclusivamente per la finalità di svolgere le predette attività precontrattuali, adempiere agli obblighi ed esercitare i diritti nascenti dal contratto. Tali dati – oltre che agli ausiliari di GIUFFRE’ debitamente Incaricati ai sensi dell’art. 30 del citato Decreto Legislativo - potranno essere comunicati a terzi delle cui prestazioni GIUFFRE’ si avvalga per eseguire il contratto o compiere operazioni connesse o conseguenti al contratto o alle verifi che precontrattuali, quali a titolo meramente esemplificativo e non esaustivo, subfornitori, istituti di credito, compagnie di assicurazione, vettori, consulenti legali, fiscali, informatici, amministrativi ecc..All’ABBONATO competono i diritti riconosciuti dall’art. 7 del D. Lgs. 196/2003,tra cui il diritto di avere conferma dell’esistenza o meno di propri dati personali, l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi si ha interesse, l’integrazione dei dati; la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, il diritto di opporsi, in tutto o in parte: per motivi legittimi al trattamento dei propri dati personali; e inparticolare al trattamento dei propri dati personali a fi ni di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale. Qualora l’ABBONATO si opponga legittimamente al trattamento dei dati che lo riguardano, l’esecuzione del rapporto contrattuale o la prosecuzione delle verifiche precontrattuali potranno essere precluse. GIUFFRE’, in qualità di Titolare del trattamento, può essere contattata per l’esercizio dei diritti di cui all’art. 7 del D. Lgs. 196/2003 o per domande o informazioni in ordine al trattamento dei dati ai seguenti recapiti: Responsabile Privacy - Dott. A. Giuffrè Editore SpA, via Busto Arsizio 40 – 20151 Milano E-mail: privacy@giuffre.it.

11. MODIFICAZIONI DEL CONTRATTO E FORO COMPETENTE
Ogni modificazione del presente contratto sarà valida solo se redatta ed approvata per iscritto. Qualsiasi controversia che dovesse insorgere relativamente alla interpretazione, esecuzione o risoluzione del presente contratto sarà devoluta alla competenza esclusiva del Foro di Milano.