POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
giovedì 25 febbraio 2021
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |

Sezione archivio del 03.10.2019

    Primo piano

    Penale

    delitti contro la persona

    Prime interpretazioni della legittima difesa domiciliare: la Cassazione rimane ancorata ai propri consolidati principi

    di Paolo Grillo - Avvocato penalista

    La nuova norma in tema di legittima difesa domiciliare presunta richiede che l'intrusione nell'altrui domicilio avvenga con violenza o minaccia affinchè l'azione lesiva posta in essere da chi reagisce risulti presuntivamente...

    (Corte di Cassazione, sez. V Penale, sentenza n. 40414/19; depositata il 2 ottobre)

    Penale

    reati ambientali

    Gestione di discarica abusiva, quando la riparazione del danno è circostanza attenuante?

    di La Redazione

    La circostanza attenuante della avvenuta riparazione del danno, o dell’essersi adoperato spontaneamente ed efficacemente per elidere od attenuare le conseguenze dannose o pericolose del reato, è applicabile ai reati in materia di...

    (Corte di Cassazione, sez. III Penale, sentenza n. 40378/19; depositata il 2 ottobre)

    Penale

    notificazioni

    Nulla la notifica del decreto di citazione eseguita verso il difensore che ha rinunciato al mandato

    di La Redazione

    Ribadito il principio secondo cui integra un’ipotesi di nullità generale e assoluta l’omessa notifica dell’avviso di fissazione del dibattimento in appello nei confronti del difensore d’ufficio nominato (fin dal...

    (Corte di Cassazione, sez. I Penale, sentenza n. 40296/19; depositata il 2 ottobre)

    Lavoro

    previdenza

    Reddito di cittadinanza: integrazione delle domande presentate a marzo

    di La Redazione

    L’aggiornamento con le dichiarazioni di responsabilità dovrà essere effettuato entro il 21 ottobre, pena la sospensione della liquidazione della rata di ottobre (messaggio INPS del 2 ottobre 2019, n....

    Penale

    impugnazioni

    (In)ammissibile il ricorso proposto dal difensore del terzo interessato?

    di La Redazione

    Se il ricorso per cassazione è proposto dal difensore del terzo interessato avverso il procedimento di rigetto della richiesta di riesame relativa a decreto di sequestro preventivo, qualora sia rilevato il difetto di procura speciale, il...

    (Corte di Cassazione, sez. III Penale, sentenza n. 40395/19; depositata il 2 ottobre)

    Penale

    delitti contro la fede pubblica

    Contraffazione del marchio e confondibilità: la Cassazione fa il punto

    di La Redazione

    Decidendo sul ricorso proposto dal titolare e dal licenziatario del noto marchio Moncler, gli Ermellini richiamano i consolidati principi giurisprudenziali in tema di sussistenza del reato di contraffazione del marchio.    

    (Corte di Cassazione, sez. II Penale, sentenza n. 40324/19; depositata il 2 ottobre)

    Lavoro

    infortunio sul lavoro

    Apprendista cade dall’impalcatura: datore di lavoro responsabile

    di Maura Corrado - praticante avvocato e giornalista pubblicista

    Il datore di lavoro è sempre responsabile dell'infortunio occorso al lavoratore, sia quando ometta di adottare le idonee misure protettive, sia quando non accerti e vigili che di queste misure venga fatto effettivamente uso da parte...

    (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 24629/19; depositata il 2 ottobre)

    Fisco

    contenzioso tributario

    Processo tributario: il contribuente può usare dichiarazioni di terzi poiché non si tratta di prove testimoniali vietate

    di Isabella Buscema - Esperto tributario

    Anche il contribuente, al pari dell'amministrazione, può utilizzare a proprio favore le dichiarazioni di terzi acquisite in atti fuori dal processo. Il giudice ha così l'obbligo di valutare tali indizi ai fini della sua...

    (Corte di Cassazione, sez. V Civile, ordinanza n. 24531/19; depositata il 2 ottobre)

    Rassegne

    24/02/2021

    RASSEGNA DELLE SEZIONI UNITE CIVILI DELLA CASSAZIONE

    Francesco Antonio Genovese

    23/02/2021

    RASSEGNA DELLA SEZIONE TRIBUTARIA DELLA CASSAZIONE

    Francesco Antonio Genovese

    Seguici su Twitter