POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
martedì 02 marzo 2021
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |

Sezione archivio del 24.09.2019

    Primo piano

    Penale

    ordinamento penitenziario

    E’ possibile negare il colloquio tra detenuto e difensore se richiesto in un giorno diverso da quelli prestabiliti

    di La Redazione

    La gestione dei colloqui tra detenuto e difensore è un’attività interna alla struttura penitenziaria, da gestire in relazione a tutti i carcerati. Alla luce di ciò, la data e il giorno fissato per gli incontri non...

    (Corte di Cassazione, sez. I Penale, sentenza n. 38936/19; depositata il 23 settembre)

    Penale

    impugnazioni

    L’avvocato munito di procura speciale può rinunciare all’impugnazione

    di La Redazione

    Ai fini dell’espressione di una valida rinuncia all’impugnazione è sufficiente che il difensore sia munito di procura che lo abiliti genericamente al compimento di ogni adempimento di sua competenza, compresa la facoltà...

    (Corte di Cassazione, sez. I Penale, sentenza n. 38927/19; depositata il 23 settembre)

    Lavoro

    previdenza

    La liquidazione della pensione di anzianità al lavoratore iscritto prima all’INPDAI e poi all’INPS segue il criterio del pro rata

    di La Redazione

    Avendo la legge uniformato, nel rispetto del criterio del pro rata, il regime pensionistico dei dirigenti delle aziende industriali a quello dei lavoratori dipendenti, la retribuzione pensionabile dell’assicurato già iscritto...

    (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, ordinanza n. 23573/19; depositata il 23 settembre)

    Fisco

    tasse e tributi

    Note spese: dematerializzazione e conservazione elettronica tramite applicativi

    di La Redazione

    Le Entrate hanno chiarito i requisiti e le procedure che i sistemi gestionali devono possedere per poter essere adottati e soddisfare le condizioni richieste dalla legge.  

    Penale

    ordinamento penitenziario

    Cosa si intende per spazio vivibile in cella?

    di La Redazione

    Per la determinazione dello spazio vitale da assicurare a ogni detenuto, dalla superficie lorda della cella deve essere detratta l’area occupata dagli arredi, anche non fissi al suolo, come il tavolo, le sedie e il letto singolo. Tuttavia,...

    (Corte di Cassazione, sez. I Penale, sentenza n. 38933/19; depositata il 23 settembre)

    Lavoro

    licenziamento

    Licenziamento dopo una lunga malattia? È ritorsivo se il motivo oggettivo è pretestuoso e apparente

    di David Satta Mazzone - Avvocato

    Se il motivo di licenziamento è apparente il lavoratore va reintegrato con obbligo di risarcirgli il danno: “[..] in ipotesi di domanda proposta dal lavoratore che deduca la nullità del licenziamento per il suo carattere...

    (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 23583/19; depositata il 23 settembre)

    Fisco

    tasse e tributi

    Registro: alla Consulta la rilevanza degli atti collegati ai fini della qualificazione del contratto

    di Leda Rita Corrado - Avvocato e Giornalista pubblicista, Dottore di ricerca in Scienze Giuridiche presso l’Università degli Studi di Milano-Bicocca

    Con l’ordinanza interlocutoria n. 23549 del 2019 la Sezione Tributaria della Corte di Cassazione ha sollevato la questione di legittimità costituzionale, in rapporto agli artt. 3 e 53 Cost., dell’art. 20 T.U. Registro –...

    (Corte di Cassazione, sez. Tributaria, sentenza n. 23549/19; depositata il 23 settembre)

    Amministrativo

    scuola

    Il calcolo numerico delle assenze non è un valido motivo per bocciare un alunno con problemi di salute

    di Giulia Milizia

    La decisione di far ripetere l’anno a uno studente che non presenti carenze formative di per sé idonee alla bocciatura, impone valutazioni di opportunità che non possono esaurirsi in un mero automatismo aritmetico (…)....

    (TAR Lecce, sez. II, sentenza n. 1473/19; depositata il 17 settembre)

    Rassegne

    02/03/2021

    RASSEGNA DELLA SEZIONE TRIBUTARIA DELLA CASSAZIONE

    Francesco Antonio Genovese

    01/03/2021

    RASSEGNA DEL CONSIGLIO DI STATO

    Benedetta Civilla - Avvocato

    Seguici su Twitter