POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
giovedì 17 ottobre 2019
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |

Sezione archivio del 14.09.2019

    Primo piano

    Civile

    risarcimento danni

    La scelta strategica del danneggiato da reato: costituzione di parte civile o azione civile?

    Attenzione alle regole applicabili nel caso di rinvio dopo l’annullamento della sentenza penale ai soli effetti civili

    di Fabio Valerini - Avvocato cassazionista, Dottore di ricerca nell'Università di Roma Tor Vergata

    L’importante sentenza della terza sezione civile della Cassazione del 12 settembre 2019, n. 22729 (che per il numero dei temi trattati e per il percorso argomentativo può dirsi di ampio respiro) prende posizione sul tema delle regole...

    (Corte di Cassazione, sez. III Civile, sentenza n. 22729/19; depositata il 12 settembre)

    Penale

    PPT - giurisprudenza

    La Cassazione torna sui requisiti per considerare valida la trasmissione di atti con PEC tra uffici giudiziari

    di Donato La Muscatella - Avvocato

    La Suprema Corte torna su una tematica recente, ma già oggetto di numerosi interventi, chiarendo le condizioni di applicabilità delle opportunità (e delle regole) previste dal c.d. Sistema di Notificazioni Telematiche (SNT)...

    (Corte di Cassazione, sez. V Penale, sentenza n. 37884/19; depositata il 12 settembre)

    Penale

    delitti contro la pubblica amministrazione

    Collusione tra privato e Guardia di Finanza: il reato si consuma con la semplice conclusione dell’accordo collusivo

    di Alfredo De Francesco - Avvocato

    Nell’affrontare un caso di collusione tra privati e membri della Guardia di Finanza, la Suprema Corte ha avuto modo di ribadire come sul piano giuridico nei reati di pericolo a consumazione anticipata, tra cui quello previsto...

    (Corte di Cassazione, sez. I Penale, sentenza n. 37820/19; depositata il 12 settembre)

    Lavoro

    rapporti di lavoro

    Da quali condotte può desumersi la rinuncia tacita al compenso da parte dell’amministratore della società?

    di La Redazione

    La rinuncia al compenso spettante all’amministratore della società non si desume semplicemente dalla sua condotta inerte, ma necessita un comportamento concludente tale da rivelare in modo univoco la sua volontà abdicativa....

    (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, ordinanza n. 22802/19; depositata il 12 settembre)

    RCA

    risarcimento danni

    Carrozzeria responsabile del sinistro: possibile per il danneggiato cedere il credito risarcitorio nei confronti della propria assicurazione alla carrozzeria stessa

    di Renato Savoia - Avvocato

    In tema di assicurazione per la r.c.a. nel caso in cui il danneggiato da sinistro stradale ceda al responsabile civile il credito risarcitorio che egli può azionare nei confronti della propria compagnia assicuratrice con azione diretta ex...

    (Corte di Cassazione, sez. III Civile, sentenza n. 22726/19; depositata il 12 settembre)

    Penale

    delitti contro il patrimonio

    Furto tra ex conviventi: non opera la causa di esclusione della punibilità

    di Paolo Grillo - Avvocato penalista

    La causa di esclusione della punibilità prevista per i reati contro il patrimonio commessi ai danni di coniuge e prossimi congiunti non si applica al convivente more uxorio.  

    (Corte di Cassazione, sez. V Penale, sentenza n. 37873/19; depositata il 12 settembre)

    Penale

    sicurezza sul lavoro

    La responsabilità del committente nella scelta del lavoratore autonomo in caso di infortunio

    di Paolo Della Noce - Avvocato

    In materia di infortuni sul lavoro, in caso di lavori svolti in esecuzione di un contratto di appalto o di prestazione d’opera, il committente, anche quando non si ingerisce nella loro esecuzione, rimane comunque obbligato a verificare...

    (Corte di Cassazione, sez. IV Penale, sentenza n. 37761/19; depositata il 12 settembre)

    Fisco

    agevolazioni fiscali

    Prima casa: l'ulteriore immobile locato pregiudica l'agevolazione

    di La Redazione

    Disconosciuti i benefici per chi possiede un altro immobile - situato nello stesso Comune - sebbene venga concesso in locazione.    

    Rassegne

    16/10/2019

    RASSEGNA DELLE SEZIONI UNITE CIVILI DELLA CASSAZIONE

    Francesco Antonio Genovese

    15/10/2019

    RASSEGNA DELLA SEZIONE TRIBUTARIA DELLA CASSAZIONE

    Francesco Antonio Genovese

    Seguici su Twitter