POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
giovedì 18 luglio 2019
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |

Sezione archivio del 16.04.2019

    Primo piano

    RCA

    responsabilità medica

    Se viene lamentata la violazione al diritto all’autodeterminazione, l’esito dell’intervento e la sua necessarietà sono irrilevanti

    di Renato Savoia - Avvocato

    Differente è il caso in cui il paziente chieda il risarcimento del danno alla salute, riconducibile all’assenza di adeguata informazione all’intervento o trattamento, da quello in cui si dolga direttamente del pregiudizio...

    (Corte di Cassazione, sez. III Civile, sentenza n. 10423/19; depositata il 15 aprile)

    Penale

    circostanze aggravanti

    La rilevanza della comparazione tra aggravanti e attenuanti per il giusto calcolo della pena

    di La Redazione

    Partendo dal presupposto che l’art. 69 c.p. impone il giudizio di comparazione fra circostanze aggravanti e circostanze attenuanti, se la pena sia stata erroneamente calcolata omettendo tale giudizio e operando la riduzione di essa, per...

    (Corte di Cassazione, sez. V Penale, sentenza n. 16354/19; depositata il 15 aprile)

    Penale

    mezzi di prova

    Può bastare la deposizione della persona offesa per provare la responsabilità dell’imputato? Sì, se…

    di Davide Galasso - Avvocato

    In tema di prova nel processo penale, la testimonianza della persona offesa, ove ritenuta intrinsecamente attendibile, costituisce una vera e propria fonte di prova, purché la relativa valutazione sia sorretta da un’adeguata...

    (Corte di Cassazione, sez. V Penale, sentenza n. 16351/19; depositata il 15 aprile)

    Penale

    sicurezza sul lavoro

    Infortunio per comportamento abnorme del lavoratore: il datore di lavoro non è mai esente da colpa se il suo sistema di sicurezza presenta criticità

    di Paolo Della Noce - Avvocato

    L’interruzione del nesso eziologico, a causa del comportamento imprudente del lavoratore, da solo sufficiente a determinare l’evento, richiede che la condotta si collochi in qualche guisa al di fuori dell’area di rischio...

    (Corte di Cassazione, sez. IV Penale, sentenza n. 16228/19; depositata il 15 aprile)

    Lavoro

    previdenza

    Le richieste di pagamento inviate dall’INPS interrompono la prescrizione del credito previdenziale

    di La Redazione

    Le comunicazioni contenenti richieste di pagamento eseguite dall’INPS esplicitano una pretesa di adempimento e dunque, a prescindere dalla formula verbale utilizzata, devono ritenersi atti interruttivi della prescrizione.

    (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, ordinanza n. 10513/19; depositata il 15 aprile)

    Penale

    immigrazione

    La convivenza con una cittadina italiana esclude l’espulsione dello straniero

    di La Redazione

    In tema di espulsione dello straniero, quale misura alternativa alla detenzione, la condizione del convivente more uxorio con un cittadino italiano costituisce causa ostativa, in quanto si considera equiparata a quella di...

    (Corte di Cassazione, sez. I Penale, sentenza n. 16385/19; depositata il 15 aprile)

    Penale

    delitti contro il patrimonio

    L’aggravante dell’esposizione della cosa alla pubblica fede non è esclusa da un sistema di vigilanza con guardie giurate

    di La Redazione

    In tema di furto, l’aggravante della esposizione della cosa a pubblica fede non è esclusa dall’esistenza di un sistema di vigilanza realizzato tramite servizio di guardia giurata, qualora questo non garantisca una sorveglianza...

    (Corte di Cassazione, sez. V Penale, sentenza n. 16353/19; depositata il 15 aprile)

    Penale

    omicidio

    Il giudice ha sempre l’obbligo di accertare la colpa concorrente della persona offesa

    di Fabio Piccioni - Avvocato del Foro di Firenze

    La rilevanza della graduazione delle colpe concorrenti va inquadrata nell’ambito dei principi del sistema penale vigente.

    (Corte di Cassazione, sez. IV Penale, sentenza n. 16229/19; depositata il 15 aprile)

    Penale

    sicurezza sul lavoro

    Quando è possibile definire “abnorme” il comportamento tenuto dal lavoratore?

    di La Redazione

    La nozione di abnormità va ricondotta al comportamento imprudente del lavoratore posto in essere in modo autonomo e in un ambito estraneo alle mansioni affidategli, al di fuori di ogni prevedibilità per il datore di lavoro. Oppure,...

    (Corte di Cassazione, sez. IV Penale, sentenza n. 16216/19; depositata il 15 aprile)

    Fisco

    notificazioni

    Nulla la notifica della cartella di pagamento consegnata al familiare dichiaratosi convivente se il contribuente risiede in altro immobile

    di Isabella Buscema - Esperto tributario

    È nulla la notifica della cartella di pagamento consegnata al familiare dichiaratosi convivente se il contribuente risiede in realtà in un altro immobile. A tal fine, il certificato di residenza rilasciato dal Comune rende...

    (Corte di Cassazione, sez. VI Civile – T, ordinanza n. 10543/19; depositata il 15 aprile)

    Rassegne

    18/07/2019

    RASSEGNA DELLA CORTE COSTITUZIONALE

    Giuseppe Marino - Avvocato e Dottore di ricerca in Giustizia costituzionale

    18/07/2019

    RASSEGNA DELLA SEZIONE LAVORO DELLA CASSAZIONE

    Francesca Evangelista

    Seguici su Twitter