POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
domenica 07 marzo 2021
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |

Sezione archivio del 27.11.2018

    Primo piano

    Penale

    restituzione in termini

    Imputato contumace: gli effetti della mancata notifica dell’avviso di deposito della sentenza

    di La Redazione

    L’omessa notificazione all’imputato contumace dell’avviso di deposito della sentenza comporta la mancata decorrenza nei suoi riguardi del termine per la presentazione dell’impugnazione.  

    (Corte di Cassazione, sez. VI Penale, sentenza n. 53010/18; depositata il 26 novembre)

    Penale

    reati edilizi

    Quando è penalmente responsabile il comproprietario dell'immobile abusivo?

    di Paolo Grillo - Avvocato penalista

    Il comproprietario non committente delle opere abusive non ne è responsabile sol perché vanta un diritto sul bene oggetto dei lavori, né va punito per non avere vigilato sul rispetto della normativa edilizia. La sua...

    (Corte di Cassazione, sez. III Penale, sentenza n. 53000/18; depositata il 26 novembre)

    Penale

    sicurezza sul lavoro

    Spetta al coordinatore dei lavori la verifica dell’applicazione del piano di sicurezza

    di La Redazione

    Ai fini della tutela della salute e dell’incolumità del lavoratore, il coordinatore ha l’obbligo di garantire la corretta applicazione delle disposizioni contenute nel piano di sicurezza e di coordinamento da parte delle...

    (Corte di Cassazione, sez. III Penale, sentenza n. 52984/18; depositata il 26 novembre)

    Lavoro

    licenziamento

    Rilevabile d’ufficio l’eccezione di aliunde perceptum nel giudizio di appello

    di La Redazione

    Il concetto di aliunde perceptum non costituendo oggetto di eccezione in senso stretto è rilevabile d’ufficio dal giudice «se le relative circostanze di fatto risultano ritualmente acquisite al processo, anche se per iniziativa...

    (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 30544/18; depositata il 26 novembre)

    Penale

    diritti dei detenuti

    Carcere duro: il colloquio con il Garante deroga al regime differenziato?

    di Annalisa Gasparre - Dottoranda di ricerca

    Il detenuto in regime di “carcere duro” non può svolgere colloqui individuali con il Garante regionale in stanze senza vetro divisorio e controllo auditivo (tale prerogativa è riservata dalla legge solo del Garante...

    (Corte di Cassazione, sez. I Penale, sentenza n. 53006/18; depositata il 26 novembre)

    Penale

    Maltrattamenti in famiglia

    Inutilizzabili le dichiarazioni della persona offesa qualora risultino illogiche e inattendibili

    di La Redazione

    Le dichiarazioni di una vittima di maltrattamenti in famiglia non possono essere poste a fondamento dell’affermazione della penale responsabilità dell’imputato, se dalla loro analisi previamente effettuata risulti inficiata la...

    (Corte di Cassazione, sez. III Penale, sentenza n. 52999/18; depositata il 26 novembre)

    Penale

    reati fiscali

    Omesso versamento IVA: quando si applica la causa di non punibilità per particolare tenuità del fatto

    di La Redazione

    In tema di reati fiscali per i quali la normativa prevede le soglie di punibilità, la causa di non punibilità per particolare tenuità del fatto si applica solo nel caso in cui l’ammontare dell’imposta non...

    (Corte di Cassazione, sez. III Penale, sentenza n. 52974/18; depositata il 26 novembre)

    Fisco

    contenzioso tributario

    Giudice civile per la rivalsa a seguito di accertamento

    di La Redazione

    L’Agenzia delle Entrate, con la risposta n. 84, afferma che la rivalsa operata a seguito di accertamento ha natura di istituto privatistico, inerendo non al rapporto tributario ma ai rapporti interni fra i contribuenti.  

    Seguici su Twitter