POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
lunedì 01 marzo 2021
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |

Sezione archivio del 05.11.2018

    Primo piano

    Famiglia

    adottabilità

    Nonni incapaci di proteggere il nipote da genitori “problematici”: confermata l’adottabilità

    Respinta definitivamente l’opposizione proposta dalla madre e dai suoi genitori. Lo stato di adottabilità è l’unico strumento per tutelare il minore. Evidenti le carenze del padre, spesso assente, e della madre, che non...

    (Corte di Cassazione, sez. VI Civile - 1, sentenza n. 27738/18; depositata il 31 ottobre)

    Penale

    professione forense

    Il concomitante impegno dell’avvocato può non costituire legittimo impedimento

    Quando un difensore deve comparire presso diverse sedi giudiziarie può sollevare l’istanza di differimento di un’udienza tramite una doppia allegazione: della possibile designazione di un sostituto processuale e della richiesta...

    (Corte di Cassazione, sez. IV Penale, ordinanza n. 28051/18; depositata il 2 novembre)

    Penale

    notificazioni

    La nullità a regime intermedio nel caso di sostituzione “di fatto” del difensore d’ufficio già nominato

    Secondo un principio enunciato più volte in passato dalla Suprema Corte di Cassazione, «la sostituzione “di fatto” del difensore d’ufficio già nominato, in assenza di nuova e formale nomina e della revoca del...

    (Corte di Cassazione, sez. VI Penale, sentenza n. 49855/18; depositata il 31 ottobre)

    Lavoro

    lavoro subordinato

    La busta paga non dimostra l’effettivo pagamento della retribuzione

    In tema di lavoro subordinato, non esiste una presunzione assoluta di corrispondenza della retribuzione percepita dal lavoratore rispetto a quella risultante dalle buste paga. È infatti sempre possibile l’accertamento...

    (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 28029/18; depositata il 2 novembre)

    Lavoro

    lavoro subordinato

    Decreto Dignità: pubblicata circolare interpretativa

    Il Ministero del Lavoro, con la circolare n. 17 del 31 ottobre 2018, ha fornito le prime indicazioni interpretative in materia di contratto di lavoro a tempo determinato e somministrazione di lavoro con il Decreto Dignità.  

    Penale

    misure cautelari

    Quando l’interrogatorio svolto in sede di convalida dell’arresto è valido?

    Nell’ipotesi in cui, all’esito dell’udienza di convalida di cui all’art. 391 c.p.p., il GIP emetta un’ordinanza cautelare per un reato diverso da quello per cui si è proceduto all’arresto, non è...

    (Corte di Cassazione, sez. VI Penale, sentenza n. 49944/18; depositata il 2 novembre)

    Penale

    notificazioni

    Notifica del decreto che dispone il giudizio presso l’avvocato d’ufficio

    La notificazione del decreto che dispone il giudizio presso il difensore d’ufficio, dove l’imputato abbia eletto domicilio, comporta la sua effettiva conoscenza del procedimento.  

    (Corte di Cassazione, sez. IV Penale, sentenza n. 49874/18; depositata il 2 novembre)

    Penale

    reati fiscali

    La “recherche” del dolo perduto… i profumi della dottrina e la definizione del dolo specifico delineata dalla Sesta Sezione

    di Claudio Bossi - Avvocato penalista, Senior partner dello Studio legale Associato B.B.D.

    Il dolo specifico si configura allorquando la norma incriminatrice ai fini dell’imputazione dolosa del fatto, richiede che il soggetto abbia agito per conseguire una finalità particolare, la cui effettiva realizzazione non è...

    (Corte di Cassazione, sez. VI Penale, sentenza n. 49832/18; depositata il 31 ottobre)

    Lavoro

    licenziamento

    La Suprema Corte fa chiarezza in merito al termine di decadenza di 60 giorni a seguito del tentativo di conciliazione

    di Roberto Dulio - Avvocato giuslavorista, Senior partner dello Studio legale Associato B.B.D.

    In ipotesi di impugnazione di licenziamento, ove l’impugnazione stragiudiziale venga seguita dalla richiesta di tentativo di conciliazione, il successivo termine decadenziale di 60 giorni per il deposito del ricorso nella cancelleria del...

    (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 27948/18; depositata il 31 ottobre)

    Fisco

    fallimento

    L’Agenzia delle Entrate illustra il costo riconosciuto delle attività fallimentari in capo all’assuntore del concordato

    Con la risposta n. 55, l’Agenzia delle Entrate ha spiegato che il costo fiscale del complesso delle attività del debitore coincide con l’esborso finanziario sostenuto dall’assuntore in virtù degli obblighi...

    Rassegne

    26/02/2021

    RASSEGNA DELLE SEZIONI PENALI DELLA CASSAZIONE

    Giuseppe Luigi Fanuli - Presidente del Tribunale di Pesaro

    25/02/2021

    RASSEGNA DELLA SEZIONE LAVORO DELLA CASSAZIONE

    Francesca Evangelista

    Seguici su Twitter