POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
lunedì 22 ottobre 2018
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS

Sezione archivio del 08.08.2018

Contratti

diritto bancario

La prova dell’affidamento spetta al cliente correntista

di Giuseppina Satta - Avvocato

Con sentenza n. 74 del 21 giugno 2018 il Tribunale di Chieti – Sezione distaccata di Ortona – ha definito una lite avviata da una società che lamentava nei confronti della propria banca l’illegittima applicazione sul...

(Tribunale di Chieti, sez. distaccata di Ortona, sentenza n. 74/18; depositata il 21 giugno)

Civile

procura alle liti

Non c’è rappresentanza processuale senza rappresentanza sostanziale

di Miriam Marotta

La rappresentanza processuale, intesa quale potere di agire ovvero di resistere in giudizio per il dominus nonché di conferire, in suo nome, la procura al difensore, può essere attribuita ad un terzo solo congiuntamente alla...

(Corte di Cassazione, sez. II Civile, ordinanza n. 20432/18; depositata il 2 agosto)

Penale

concussione

Ancora sui confini tra concussione e induzione indebita a dare o promettere utilità

di Paolo Grillo - Avvocato penalista

Il delitto di concussione è caratterizzato, da un lato, da un abuso costrittivo consistente nella minaccia di cagionare un danno ingiusto alla persona offesa che, senza trarre alcun vantaggio per sé, è posta di fronte...

(Corte di Cassazione, sez. VI Penale, sentenza n. 37589/18; depositata il 2 agosto)

Penale

delitti contro il patrimonio

E’ estorsione, e non truffa, prospettare un male “immaginario” se lo stesso viene configurato come dipendente dall’agente

di Alfredo De Francesco - Avvocato

Certamente la prospettazione di taluni “mali” può spaventare alcuni più di altri, ma se non è possibile considerare “male”, dal punto di vista oggettivo, ciò che viene prospettato, allora non...

(Corte di Cassazione, sez. II Penale, sentenza n. 37526/18; depositata il 2 agosto)

Fisco

accertamento fiscale

Informazioni anonime non sufficienti a suffragare l’autorizzazione all’accesso domiciliare da parte del PM

di Francesco Brandi - Dottore di ricerca in Diritto tributario presso la Sapienza di Roma

È illegittima l'autorizzazione del PM a eseguire la verifica fiscale a casa del contribuente basata solo su informazioni anonime: l'accesso domiciliare, infatti, è consentito solo se ricorrono gravi indizi di violazione...

(Corte di Cassazione, sez. V Civile, sentenza n. 20096/18; depositata il 30 luglio)

RCA

risarcimento danni

L’invio della duplice raccomandata è condizione di procedibilità della domanda di risarcimento

Ai sensi dell’art. 145 del codice delle assicurazioni private, la proponibilità della domanda di risarcimento danni è condizionata all’invio di una duplice lettera raccomandata «indirizzata innanzitutto alla...

(Tribunale di Firenze, sez. II Civile, sentenza 8 maggio 2018)

Civile

compensi professionali

Il compenso dei professionisti va determinato in base alla tariffa...

…e adeguato all'importanza dell’opera solo ove non sia stato liberamente pattuito

di Massimiliano Summa - Avvocato

Nella disciplina delle professioni intellettuali, il compenso va determinato in base alla tariffa e adeguato all’importanza dell’opera solo ove non sia stato liberamente pattuito, in quanto l’art. 2233 c.c. pone una garanzia di...

(Corte di Cassazione, sez. II Civile, sentenza n. 20428/18; depositata il 2 agosto)

Penale

confisca

Rischioso fare affari col mafioso

di Francesco, G. Capitani - Avvocato

Le ragioni del terzo creditore incolpevole – ignaro delle condizioni criminali del malvivente – devono essere severamente vagliate dal giudice. Come nel caso dell’istituto di credito che iscrive un’ipoteca sul bene del...

(Corte di Cassazione, sez. I Penale, sentenza n. 37558/18; depositata il 2 agosto)

Lavoro

licenziamento

Il giudice può sempre sindacare gli accertamenti sanitari di sopravvenuta inidoneità fisica ...

… e il datore che licenzia si accolla il rischio della diversa valutazione

di Roberto Dulio - Avvocato giuslavorista, Senior partner dello Studio legale Associato B.B.D.

In ambito di licenziamento intimato per sopravvenuta inidoneità fisica permanente, il parere espresso dalla Commissione medica o dal Servizio Sanitario, concernente il controllo dell'idoneità fisica e psicoattitudinale di un...

(Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 20468/18; depositata il 2 agosto)

Fisco

calamità naturali

Canone RAI, in chiaro le regole per rimborsi ai terremotati

Un nuovo provvedimento dell’Agenzia delle Entrate definisce le modalità di rimborso delle somme già versate nel periodo compreso tra il 1° gennaio e il 29 maggio 2018, nei territori dei Comuni delle regioni Abruzzo, Lazio,...

Speciali

12/10/2018

Cosa cambia con la quinta Direttiva europea antiriciclaggio e antiterrorismo

Nicola Mainieri - dirigente della Banca d'Italia. Le opinioni espresse dall’Autore non impegnano in alcun modo l’Istituto di appartenenza

Seguici su Twitter