POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
domenica 07 marzo 2021
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |

Sezione archivio del 01.12.2017

    Primo piano

    Civile

    disciplinare magistrati

    Se il giudice deposita in ritardo le sentenze è sempre responsabile?

    di Maura Corrado - praticante avvocato e giornalista pubblicista

    La durata ultrannuale dei ritardi nel deposito dei provvedimenti giudiziari non comporta una responsabilità oggettiva dell’incolpato o, comunque, l’ingiustificabilità assoluta della sua condotta. Il ritardo incide solo...

    (Corte di Cassazione, sez. Unite Civili, sentenza n. 26685/17; depositata il 30 novembre)

    Penale

    misure di prevenzione

    Sorvegliato speciale con obbligo di soggiorno viola il codice della strada: non c’è rilevanza penale

    di Alessio Ubaldi

    La mera inosservanza delle prescrizioni di «vivere onestamente e rispettare le leggi» da parte del soggetto sottoposto alla misura della sorveglianza speciale con obbligo o divieto di soggiorno non integra una condotta a rilevanza...

    (Corte di Cassazione, sez. I Penale, sentenza n. 54080/17; depositata il 30 novembre)

    Penale

    delitti contro la persona

    Paziente psichiatrico cagiona la morte di un altro: c’è responsabilità del personale sanitario?

    di Annalisa Gasparre - Dottoranda di ricerca

    Compete al medico curante l’attestazione di non pericolosità di una paziente psichiatrica sicché non possono essere ritenuti responsabili della condotta della paziente eteroaggressiva l’amministratore e gli infermieri di...

    (Corte di Cassazione, sez. V Penale, sentenza n. 53992/17; depositata il 30 novembre)

    Lavoro

    licenziamento

    Il dipendente pubblico può fare il lavoratore a chiamata fuori dall’orario di lavoro?

    di Giuseppe Marino - Avvocato e Dottore di ricerca in Giustizia costituzionale

    L’instaurazione di un rapporto di lavoro intermittente è senz’altro riconducibile all’assunzione di impiego alle dipendenze di terzi, vietata ai dipendenti pubblici, e non può assumere alcun rilievo che le...

    (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 28797/17; depositata il 30 novembre)

    Lavoro

    previdenza

    Oggi al via il REI: ecco che cos'è e come richiederlo

    Dall’1 dicembre 2017 è possibile richiedere il Reddito d'Inclusione (REI), la prima misura unica di contrasto alla povertà del nostro Paese. L'INPS, con il messaggio n. 4811 del 30 novembre, fornisce le prime...

    RCA

    risarcimento danni

    Nonna mette a terra il nipotino, che viene azzannato da un cane: responsabili soprattutto i due proprietari

    L’animale era stato collocato dalla coppia nel giardino di casa, dove si è svolto il terribile episodio. Imprudente la nonna, ma le colpe principali sono attribuite ai proprietari del cane.

    (Corte di Cassazione, sez. III Civile, ordinanza n. 28652/17; depositata il 30 novembre)

    Penale

    stalking

    Agitazione psicomotoria vs stato d'ansia

    di Erica Larotonda

    In materia di atti persecutori, la prova del perdurante stato d'ansia deve essere comprovata da elementi sintomatici, ricavabili dalle dichiarazioni della vittima e dai suoi comportamenti in seguito all'evento. L'agitazione...

    (Corte di Cassazione, sez. V Penale, sentenza n. 53998/17; depositata il 30 novembre)

    Penale

    delitti contro la persona

    Conducente bloccato nella sua auto: è violenza privata

    Accostarsi ad un’altra auto, impedendo all’altro conducente di scendere dal mezzo, può configurare il reato di violenza privata. Dalla discussione istauratasi tra i due automobilisti si arriva al procedimento penale.

    (Corte di Cassazione, sez. V Penale, sentenza n. 53978/17; depositata il 30 novembre)

    Lavoro

    licenziamento

    La nullità del licenziamento è speciale: non è rilevabile d’ufficio

    di Martina Tonetti - Avvocato

    La nullità del licenziamento, per contrasto con norme imperative, non può essere rilevata d’ufficio poiché il principio di cui all’art. 1421 c.c. non può trovare applicazione quando la parte chieda (solo)...

    (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 28796/17; depositata il 30 novembre)

    Fisco

    cartella esattoriale

    Prescrizione del tributo se l’intimazione arriva oltre i cinque anni

    di Federico Gavioli - Dottore commercialista, revisore legale dei conti e giornalista pubblicista

    Il tributo si prescrive se l’intimazione arriva oltre i cinque anni dalla notifica della cartella esattoriale.

    (Corte di Cassazione, sez. Tributaria, ordinanza n. 28574/17; depositata il 29 novembre)

    Seguici su Twitter