POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
lunedì 19 aprile 2021
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |

Sezione archivio del 15.11.2017

RCA

risarcimento danni

Anche la casalinga ha diritto al risarcimento del danno per perdita di chance

Nella liquidazione del danno, il giudice di merito non può prescindere da un adeguato accertamento prognostico della riduzione della possibilità di guadagno nella sua proiezione futura, limitandosi ad escludere il danno patrimoniale...

(Corte di Cassazione, sez. VI Civile – 3, ordinanza n. 26850/17; depositata il 14 novembre)

RCA

risarcimento danni

Il danno alla vita di relazione e la sofferenza interiore sono diversi

di Renato Savoia - Avvocato

Ribadita la doppia dimensione fenomenologica del danno morale: quella di tipo relazionale, oggetto della previsione normativa dell'art. 139 codice delle assicurazioni, e quella di natura interiore, da quella stessa norma evidentemente non...

(Corte di Cassazione, sez. III Civile, sentenza n. 26805/17; depositata il 14 novembre)

Penale

delitti contro il patrimonio

Portafogli ritrovato: è furto non provvedere alla restituzione

Decisiva la presenza dei documenti personali del legittimo proprietario. Non si può parlare di semplice appropriazione di cose smarrite.

(Corte di Cassazione, sez. V Penale, sentenza n. 51895/17; depositata il 14 novembre)

Penale

guida in stato di ebbrezza

Accertamento del tasso alcolemico in ospedale, anche se non disposto dall’Autorità: scatta comunque la condanna

Le analisi ematiche effettuate al pronto soccorso, in seguito ad un incidente stradale, sono idonee a certificare lo stato di ebbrezza, anche se non disposte dalle Autorità.

(Corte di Cassazione, sez. IV Penale, sentenza n. 51729/17; depositata il 14 novembre)

Fisco

accertamento fiscale

Il Fisco può desumere il reddito anche in presenza di una contabilità formalmente corretta

È possibile desumere il reddito del contribuente in via induttiva sulla base di presunzioni semplici, purché gravi, precise e concordanti.  

(Corte di Cassazione, sez. VI Civile, ordinanza n. 26627/17; depositata il 9 novembre)

Civile

pignoramento

Sull'opposizione all'ordine di pagamento esattoriale

di Valentina A. Papanice - Avvocato

È ammissibile il ricorso straordinario ex art. 111, comma 7, Cost. proposto avverso un decreto di inammissibilità di opposizione agli atti esecutivi disposto inaudita altera parte e senza fissazione dell'udienza per la...

(Corte di Cassazione, sez. III Civile, sentenza n. 26830/17; depositata il 14 novembre)

Penale

assistenza familiare

Versamenti parziali alla moglie per 3 mesi: niente condanna per il marito

Respinte le obiezioni della donna, costituitasi parte civile. Per i Giudici non è provato l’inadempimento da parte del coniuge. Rilevanti anche i piccoli quantitativi di denaro a casa dell’uomo.

(Corte di Cassazione, sez. VI Penale, sentenza n. 51911/17; depositata il 14 novembre)

Penale

pedopornografia

L'assoluzione dell’imputato non sempre esclude la condotta colposa

L’imputato veniva assolto dal reato di pornografia minorile, ma i Giudici non accoglievano la richiesta di riparazione per ingiusta detenzione. La Cassazione è chiamata a valutare l’incidenza della condotta colposa...

(Corte di Cassazione, sez. IV Penale, ordinanza n. 51747/17; depositata il 14 novembre)

Lavoro

previdenza

Benefici assistenziali per menomazioni e causalità: un nesso imprescindibile

Il riconoscimento del diritto al beneficio assistenziale derivante da menomazioni psico-fisiche è soggetto alle regole generali civili in materia di nesso di causalità. 

(Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 26875/17; depositata il 14 novembre)

Amministrativo

diritto e salute

Dare assistenza ai disabili non può essere una questione di rispetto della percentuale media prevista dalla pianificazione regionale

di Marilisa Bombi

Con la conseguenza che il diniego alla costruzione di strutture residenziali per disabili è illegittimo se non viene dimostrato come l’interesse pubblico verrebbe danneggiato dal rilascio di nuove autorizzazioni all’apertura di...

(Consiglio di Stato, sez. III, sentenza n. 5227/17; depositata il 13 novembre)

Seguici su Twitter