POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
lunedì 19 aprile 2021
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |

Sezione archivio del 22.09.2017

Penale

misure di sicurezza

Libertà vigilata per lo stalker sottoposto a terapie antipsicotiche

di Chiara Ponti - Avvocato

Nessuna revoca di misura di sicurezza della libertà vigilata applicata ad un soggetto imputato del reato di stalking ex art. 612-bis c.p., avente per oggetto la prescrizione di trattamenti terapeutici c.d. di “long acting” da...

(Corte di Cassazione, V Penale, sentenza n. 43631/17; depositata il 21 settembre)

Penale

PPT-giurisprudenza

Il valore giuridico dei file allegati alla PEC

La Corte di Cassazione si esprime in merito al valore legale dei file allegati al messaggio inviato tramite indirizzo PEC, specificando il ruolo del gestore della posta elettronica certificata.

(Corte di Cassazione, sez. IV Penale, sentenza n. 43498/17; depositata il 21 settembre)

Penale

Delitti contro la persona

Finto colloquio di lavoro online: è violenza sessuale la richiesta di gesti erotici

Definitiva la condanna di un uomo: per lui un anno di reclusione. Ha contattato una donna, facendo balenare la possibilità di un lavoro, ma durante il colloquio tramite chat ha provato ad ottenere da lei comportamenti erotico-sessuali

(Corte di Cassazione, sez. III Penale, sentenza n. 43164/17; depositata il 21 settembre)

Penale

misure di prevenzione

Confisca di prevenzione di beni gravati da ipoteca: tutelato l’affidamento incolpevole del cessionario di crediti “in blocco”

di Leda Rita Corrado - Avvocato e Giornalista pubblicista, Dottore di ricerca in Scienze Giuridiche presso l’Università degli Studi di Milano-Bicocca.

Anche la tutela del terzo cessionario di credito garantito da ipoteca su beni sottoposti a sequestro e a confisca nell’ambito di un procedimento di prevenzione deve ritenersi condizionata all’accertamento dei medesimi presupposti...

(Corte di Cassazione, sez. VI Penale, sentenza n. 43126/17; depositata il 20 settembre)

Penale

evasione

‘Domiciliari’ violati per un bicchiere al bar: condannato

Nessun dubbio sulla violazione compiuta da un uomo. A rendere necessaria l’applicazione della libertà vigilata per un anno è la constatazione della sua pericolosità sociale, testimoniata anche dalla difficoltà ad...

(Corte di Cassazione, sez. I Penale, sentenza n. 43114/17; depositata il 20 settembre)

Penale

false dichiarazioni

Genitore non è a conoscenza dei redditi dei figli conviventi: condannato per falsità ideologica

Madre condannata per reato di falsità ideologica commessa dal privato in atto pubblico, si difende in Cassazione sostenendo di non aver inserito, tra le informazioni necessarie a fini della dichiarazione ISEE, i redditi dei figli solo...

(Corte di Cassazione, sez. Feriale Penale, sentenza n. 42896/17; depositata il 20 settembre)

Lavoro

rapporti di lavoro

Domestica chiede le sia riconosciuto l’inizio anticipato del rapporto di lavoro rispetto alla formale assunzione, senza però dare prova della pretesa azionata

La Cassazione dichiara infondato il ricorso per mancato raggiungimento della prova della sussistenza di un rapporto di lavoro anteriore alla formalizzazione.

(Corte di Cassazione, sez. Lavoro, ordinanza n. 21862/17; depositata il 20 settembre)

Penale

gratuito patrocinio

Gratuito patrocinio e redditi dei familiari: decisivo il periodo di convivenza

Riprende la richiesta di un uomo finalizzata all’ammissione al beneficio. Per i giudici va tenuto presente che egli ha vissuto col padre solo 3 mesi e con la madre per il resto dell’anno. Da rifare quindi i calcoli relativi alla somma...

(Corte di Cassazione, sez. IV Penale, sentenza n. 43527/17; depositata il 21 settembre)

Penale

reati sessuali

Minorenne sottratta ai genitori per atti sessuali: nessuna attenuante per Casanova

di Erica Larotonda

L'attenuante speciale di cui all'art. 609-quater, comma 4, c.p. deve riconoscersi in caso di lieve compromissione della libertà sessuale. Ai fini della valutazione di cui sopra, la fattispecie deve essere scrutinata nella sua...

(Corte di Cassazione, sez. IV Penale, sentenza n. 43458/17; depositata il 21 settembre)

Penale

diffamazione

L’operato del funzionario pubblico è soggetto al diritto di critica se ritenuto irregolare o illegale

di Alessandro Ferretti - Professore di Diritto dei Beni Culturali

E’ legittimo l’esercizio del diritto di critica esercitato da un funzionario pubblico che, nel denunciare la condotta tenuta da un altro funzionario e ritenuta scorretta, utilizzi un linguaggio contenuto, limitandosi a prefigurare la...

(Corte di Cassazione, sez. Feriale Penale, sentenza n. 43139/17; depositata il 21 settembre)

Penale

responsabilità medica

Solo consigli telefonici e niente visita a domicilio per la malata terminale: medico condannato

A vuoto la richiesta avanzata dalla figlia della paziente. Il professionista di turno alla ‘Guardia medica’ ha ritenuto inutile un intervento a casa della donna. Per i giudici si è trattato di una grave omissione.

(Corte di Cassazione, sez. VI Penale, sentenza n. 43123/17; depositata il 20 settembre)

Penale

delitti contro la fede pubblica

Incontestabile l’accusa di falso e appropriazione indebita per la commercialista disonesta

Una commercialista “poco professionale”, un falso prospetto di Dichiarazione regolare ed un assegno intestato ad Equitalia che finisce nelle sue tasche. Impensabile per lei sfuggire alla condanna.

(Corte di Cassazione, sez. V Penale, sentenza n. 43102/17; depositata il 20 settembre)

Penale

trattamento sanzionatorio

Il giudice deve spiegare perché ha deciso di non sostituire la pena detentiva con la libertà controllata

In materia penale, la motivazione del provvedimento del giudice deve assolvere all’onere di chiarire se e come la regola generale e astratta sia stata esattamente applicata al caso concreto evitando che essa possa radicarsi in una...

(Corte di Cassazione, sez. Feriale Penale, sentenza n. 42893/17; depositata il 20 settembre)

Fisco

contenzioso tributario

Litigiosità fiscale in calo del 12,81%

I dati diffusi ieri dal Ministero dell’Economia evidenziano un calo delle liti fiscali pendenti tra aprile e giugno di quest'anno rispetto allo stesso periodo del 2016. Sono 440.803 le controversie tributarie pendenti con una...

Seguici su Twitter