POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
lunedì 19 aprile 2021
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |

Sezione archivio del 11.09.2017

    Primo piano

    Civile

    impugnazioni

    No, «esposizione sommaria dei fatti della causa» non vuol dire fotocopiare gli atti del giudizio di merito

    di Renato Savoia - Avvocato

    Il difensore che redige il ricorso per cassazione deve procedere ad elaborare autonomamente una sintesi della vicenda fattuale e processuale selezionando i dati di fatto sostanziali e processuali rilevanti in funzione dei motivi di ricorso che...

    (Corte di Cassazione, sez. II Civile, sentenza n. 20953/17; depositata l’8 settembre)

    Penale

    misure di prevenzione

    Confisca di prevenzione e onere della prova

    Come si ripartisce l’onere della prova in tema di confisca di prevenzione? Lo ricorda la Corte di Cassazione ripercorrendo i principali principi sul tema.

    (Corte di Cassazione, sez. VI Penale, sentenza n. 41203/17; depositata l’8 settembre)

    Penale

    guida in stato d’ebbrezza

    Fermato alla guida in stato d’ebbrezza, la scusa dell’insulina non regge

    Una volta richiesto il giudizio abbreviato “non condizionato”, all’imputato non è più consentito acquisire alcuna ulteriore prova, nemmeno se ritenuta decisiva, come ad esempio l’assunzione di insulina in...

    (Corte di Cassazione, sez. IV Penale, sentenza n. 41169/17; depositata l’8 settembre)

    Lavoro

    previdenza

    Collocamento mirato: niente assegno di invalidità?

    di Maura Corrado - praticante avvocato e giornalista pubblicista

    Per poter riconoscere l’assegno di invalidità, occorre considerare non solo le attività lavorative sostanzialmente identiche a quelle svolte prima dall’assicurato ma anche quelle che non sono del tutto diverse dal lavoro...

    (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 20977/17; depositata l’8 settembre)

    Fisco

    cartella di pagamento

    L’agente della riscossione paga le spese di lite se l’esecuzione è illegittima

    di Federico Gavioli - Dottore commercialista, revisore legale dei conti e giornalista pubblicista

    Nella controversia con cui il debitore contesti l’esecuzione esattoriale, in suo danno minacciata o posta in essere, non integra ragione di esclusione della condanna alle spese di lite, né di per sé sola considerata, di...

    (Corte di Cassazione, sez. VI Civile – 3, ordinanza n. 20865/17; depositata il 6 settembre)

    Penale

    accesso abusivo a sistema informatico

    La condotta del pubblico ufficiale, come dell’investigatore privato, che mira al raggiungimento di un fine non istituzionale integra reato

    di Samantha Mendicino - Avvocato

    L’ufficiale giudiziario o l’incaricato di un pubblico servizio o l’investigatore che, pur abilitati e non violando le prescrizioni formali impartite dal titolare di un sistema informatico o telematico, protetto per delimitare...

    (Corte di Cassazione, sez. Unite Penali, sentenza n. 41210/17; depositata l’8 settembre)

    Penale

    violenza sessuale

    «Ho inventato tutto», l’ex moglie ci ripensa ma lui resta in carcere

    La domanda di revisione della sentenza irrevocabile di condanna deve essere corredata da elementi che, se dimostrati, si rivelino tali da portare al proscioglimento del condannato.

    (Corte di Cassazione, sez. IV Penale, sentenza n. 41182/17; depositata l’8 settembre)

    Penale

    diffamazione

    Quando il diritto di critica contro l’avvocato è legittimo

    L’esposto al COA con cui venga segnalato un comportamento sospetto da parte di uno degli iscritti, si sottrae alla censura della diffamazione laddove rispetti i requisiti del diritto di critica.

    (Corte di Cassazione, sez. V Penale, sentenza n. 40965/17; depositata l’8 settembre)

    Lavoro

    lavoro subordinato

    Aspettativa, contributi figurativi per incarichi politici o sindacali

    L’INPS ha diffuso, attraverso la pubblicazione del messaggio n. 3499 dell'8 settembre 2017, i profili istruttori in materia di contributi figurativi per periodi di aspettativa fruita per incarichi politici o sindacali.

    Amministrativo

    abuso edilizio

    La catena non può limitare l'uso pubblico della strada

    di Stefano Manzelli

    Il privato che installa una sbarra per impedire il passaggio sulla strada laterale alla sua proprietà deve ottenere tutti i titoli necessari. Ma anche verificare di avere la concreta disponibilità dell'area che verrà...

    (TAR Liguria, sez. I, sentenza n. 712/17; depositata il 4 settembre)

    Seguici su Twitter