Utilizzando il nostro sito web, si acconsente all'uso dei cookie
anche di terze parti.


Modifica l'impostazione dei cookie

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
lunedì 23 ottobre 2017
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS

Sezione archivio del 18.05.2017

    Primo piano

    Penale

    misure cautelari

    L’intervento inquinante del pubblico ufficiale nel processo penale

    La fattispecie di reato prevista dall’art. 375 c.p. e recante “Frode in processo penale e depistaggio” è prevista come reato proprio dell’attività del pubblico ufficiale, o dell’incaricato del pubblico...

    (Corte di Cassazione, sez. VI Penale, sentenza n. 24557/17; depositata il 17 maggio)

    Penale

    furto

    Furto negli spogliatoi… quando può dirsi privata dimora?

    Nella nozione di privata dimora di cui all’art. 624-bis c.p. rientrano esclusivamente i luoghi, anche destinati ad attività lavorativa o professionale, nei quali si svolgono non occasionalmente atti della vita privata, e che non...

    (Corte di Cassazione, sez. V Penale, sentenza n. 24489/17; depositata il 17 maggio)

    Penale

    reati fiscali

    Operazioni soggettivamente inesistenti se il soggetto erogatore è diverso da quello effettivo

    Le operazioni soggettivamente inesistenti devono ritenersi configurabili anche quando la fattura reca l’indicazione di un soggetto erogatore della prestazione imponibile diverso da quello effettivo. 

    (Corte di Cassazione, sez. III Penale, sentenza n. 24307/17; depositata il 17 maggio)

    Lavoro

    licenziamento

    I termini previsti per l’impugnazione del licenziamento

    Il licenziamento deve essere impugnato entro 60 giorni dalla ricezione della sua comunicazione in forma scritta. Tale impugnazione non è efficace se non eseguita entro il successivo termine di 180 giorni dal deposito del ricorso nella...

    (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 12352/17; depositata il 17 maggio)

    Penale

    sostanze stupefacenti

    Il giudice può negare l’attenuante allo spacciatore, ma deve darne adeguata giustificazione

    Nella valutazione dell’applicabilità o meno al caso di specie dell’attenuante del danno economico di speciale tenuità, serve un’adeguata motivazione del giudice e una verifica in concreto che dia consistenza, per...

    (Corte di Cassazione, sez. VI Penale, sentenza n. 24533/17; depositata il 17 maggio)

    Penale

    truffa

    Si possono assistere i familiari disabili anche senza condividerci l’abitazione

    In tema di congedi straordinari retribuiti per assistenza a familiari disabili, il concetto di “convivenza” e quello di “coabitazione” non coincidono.

    (Corte di Cassazione, sez. II Penale, sentenza n. 24470/17; depositata il 17 maggio)

    Lavoro

    impugnazioni

    Quando sorge l’onere di impugnazione nel rito del lavoro?

    Nel rito del lavoro, ove il dispositivo non sia seguito dalla motivazione ma da un atto con cui si attesta il mancato deposito della motivazione per impedimento del giudicante, l’onere di impugnazione, con il conseguente avvio dei termini...

    (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 12372/17; depositata il 17 maggio)

    Amministrativo

    edilizia privata

    Da posto auto ad autorimessa: è necessario il titolo edilizio

    di Marilisa Bombi

    Da posto auto ad autorimessa: è necessario il titolo edilizio, anche se non c'è aumento del carico urbanistico, a meno che diversamente disponga lo strumento urbanistico comunale. 

    (Consiglio di Stato, sez. VI, sentenza n. 2348/17; depositata il 17 maggio)

    Seguici su Twitter