POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
lunedì 19 aprile 2021
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |

Sezione archivio del 29.03.2017

Penale

impugnazioni

È valido l'appello tramite lettera assicurata

di Erica Larotonda

La spedizione dell'atto di impugnazione tramite lettera assicurata deve ritenersi valida, essendo tale modalità un servizio accessorio rispetto a quello della raccomandata, idoneo ad assicurare il contenuto, oltre alla...

(Corte di Cassazione, sez. VI Penale, sentenza n. 15544/17; depositata il 28 marzo)

Penale

sequestro di minori

Asilo nido: l’ombra del sequestro di persona ad aggravare un quadro di maltrattamenti

di Annalisa Gasparre - Dottoranda di ricerca

Quando la vittima sia un minore, per integrare il reato di sequestro di persona, non è fondamentale l’amotio bensì la restrizione della libertà personale, essendo irrilevanti scopi “gestionali”.

(Corte di Cassazione, sez. V Penale, sentenza n. 15300/17; depositata il 28 marzo)

Penale

violenza sessuale

Schiaffo sul sedere: condannato a dieci mesi di reclusione

Dura sanzione per un giovane che ha preso di mira una ragazza, avvicinandola in motorino per palpeggiarle i glutei e poi scappare via. Respinte le obiezioni mosse dal difensore. Per i giudici il comportamento tenuto dal ragazzo è...

(Corte di Cassazione, sez. III Penale, sentenza n. 15245/17; depositata il 28 marzo)

Penale

privacy

Affigge all’interno del condominio un foglio contenente dati giudiziari del portiere: condannato

Il “trattamento illecito di dati”, ex art. 167 del d.lgs. n. 196/2003, punisce la condotta di colui che procede al trattamento di dati personali, «al fine di trarne per sé o per altri profitto o di recare ad altri un...

(Corte di Cassazione, sez. III Penale, sentenza n. 15221/17; depositata il 28 marzo)

Lavoro

previdenza

Esodo, part-time e accredito contribuzione

Con messaggio n. 1360/2017, l’INPS informa che è stato elaborato un apposito algoritmo di calcolo per valorizzare correttamente la contribuzione correlata alla prestazione di esodo ex art. 4, commi da 1 a 7-ter, L. n. 92/2012 per i...

Penale

arresti domiciliari

Si trattiene in un piazzale del condominio, è evasione

Per abitazione, nell’ambito degli arresti domiciliari, deve intendersi il luogo in cui la persona conduce la propria vita domestica e privata. Sono escluse le altre appartenenze, quali aree condominiali, dipendenze, giardini, cortili e...

(Corte di Cassazione, sez. VI Penale, sentenza n. 15496/17; depositata il 28 marzo)

Penale

delitti contro il patrimonio

Il falso “made in Italy” del fertilizzante proveniente dalla Cina

L’importazione e l’esportazione ai fini di commercializzazione di prodotti recanti false o fallaci indicazioni di provenienza o di origine costituisce reato ed è punita ai sensi dell’art. 517 c.p.. In particolare, la...

(Corte di Cassazione, sez. III Penale, sentenza n. 15249/17; depositata il 28 marzo)

Penale

sostanze stupefacenti

Inabile al lavoro, ma capace di gestire un piccolo spaccio di droga

Necessario un nuovo giudizio in appello per la determinazione della pena. Nessun dubbio, però, sulla colpevolezza dell’uomo. Irrilevante il richiamo alla certificazione della Commissione medica per l’invalidità civile...

(Corte di Cassazione, sez. III Penale, sentenza n. 15241/17; depositata il 28 marzo)

Lavoro

rapporti di lavoro

Alla direttrice della scuola materna l’onere di provare la gratuità del lavoro delle insegnanti

Nel caso in cui siano stati accertati l’esercizio professionale di un’attività economica, di produzione o scambio di beni o servizi, mediante organizzazione di mezzi, al fine di conseguire uno scopo di lucro, e...

(Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 7925/17; depositata il 28 marzo)

Fisco

IVA

Gli effetti della rinuncia alla cessione del credito IVA a garanzia del contratto di finanziamento

L'Agenzia delle Entrate, con la risoluzione n. 39/E del 28 marzo, fornisce una consulenza giuridica relativa all’art. 43-bis del d.P.R. n. 602/1973, in tema di cessione del credito a scopo di garanzia per contratti di finanziamento.

Seguici su Twitter