POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
lunedì 19 aprile 2021
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |

Sezione archivio del 23.03.2017

    Primo piano

    Penale

    delitti contro la fede pubblica

    Pass disabili falso: automobilista punito anche se ha parcheggiato nelle strisce blu

    Ai fini della configurabilità del reato di uso di un atto falso previsto dall’art. 489 c.p., non è rilevante la finalità perseguita dall’agente, né l’idoneità concreta dell’atto al...

    (Corte di Cassazione, sez. V Penale, sentenza n. 13925/17; depositata il 22 marzo)

    Penale

    querela

    Il non presentarsi in udienza integra remissione tacita di querela

    Il giudice può emanare sentenza di non luogo a procedere quando il querelante non compaia nel processo, dopo esser stato avvertito del fatto che la sua eventuale assenza sarà interpretata come «fatto incompatibile con la...

    (Corte di Cassazione, sez. V Penale, sentenza n. 13897/17; depositata il 22 marzo)

    Lavoro

    rapporti di lavoro

    Se il datore di lavoro vuole tirar fuori lo scheletro dall’armadio…

    Laddove il rapporto di lavoro sia stato risolto con una transazione, ogni successiva questione connessa allo stesso può essere affrontata con l’impugnazione per l’annullamento dell’accordo transattivo.

    (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 7342/17; depositata il 22 marzo)

    Fisco

    imposte dirette

    Collaboratore part-time: il medico non paga l’IRAP

    di Davide Di Giacomo

    Il professionista (in questo caso, un medico del SSN) che per lo svolgimento della propria attività si avvale di un solo dipendente “part-time” non è soggetto al pagamento dell’IRAP.

    (Corte di Cassazione, sez. VI Civile, ordinanza n. 6785/17; depositata il 15 marzo)

    Penale

    Violazione di domicilio

    Tende contestate: lui interviene e le rimuove. Condannato

    Scenario dell’assurda vicenda è un condominio. Terreno di scontro il posizionamento delle tende ad un balcone. Eccessiva la reazione dell’uomo che ha considerato quel tendaggio un abuso in piena regola.

    (Corte di Cassazione, sez. V Penale, sentenza n. 13912/17; depositata il 22 marzo)

    Penale

    favoreggiamento della prostituzione

    Controlla la moglie “lucciola”: condannato

    Venti mesi di reclusione per il marito, ritenuto colpevole di favoreggiamento. Respinta la tesi secondo cui egli avrebbe accompagnato la consorte e le avrebbe fornito i condom solo per ragioni di sicurezza.

    (Corte di Cassazione, sez. III Penale, sentenza n. 13875/17; depositata il 22 marzo)

    Lavoro

    contributi previdenziali e assicurativi

    Moglie coadiutrice familiare dell’impresa, marito condannato al pagamento dei contributi

    La l. n. 662/1996 sancisce l’obbligo di iscrizione del coadiutore familiare dell’impresa commerciale alla Gestione commercianti ogni qual volta egli presti la sua attività in modo abituale, continuo e stabile e non in via...

    (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 7336/17; depositata il 22 marzo)

    Amministrativo

    appalti pubblici

    Bandi di gara, Consip e concorrenza

    di Marilisa Bombi

    Illegittimi i maxibandi Consip se la dimensione dei lotti territoriali ha l’effetto di restringere in modo eccessivo la partecipazione alla gare degli operatori del settore. Ciò in quanto, come sostenuto dall' impresa ricorrente,...

    (Consiglio di Stato, sez. V, sentenza n. 1038/17; depositata il 6 marzo)

    Seguici su Twitter