POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
lunedì 19 aprile 2021
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |

Sezione archivio del 22.03.2017

Penale

delitti contro la fede pubblica

Se il pubblico ufficiale compie un atto falso non risponderà (anche) di abuso d’ufficio

di Serena Gentile - Avvocato penalista

Deve escludersi il concorso formale tra i delitti di abuso d’ufficio e falso ideologico o materiale quando la condotta addebitata al pubblico ufficiale si esaurisce nella commissione di un fatto qualificabile come falso in atto pubblico,...

(Corte di Cassazione, sez. VI Penale, sentenza n. 13849/17; depositata il 21 marzo)

Penale

delitti contro la fede pubblica

Tessera di riconoscimento dei Carabinieri fotocopiata: condannato

L’art. 497-ter c.p. punisce la detenzione, fabbricazione e l’uso di segni distintivi dei corpi di Polizia siano essi segni contraffatti o comunque non autentici, che segni di origine legale detenuti illecitamente, rilevando in tal...

(Corte di Cassazione, sez. V Penale, sentenza n. 13810/17; depositata il 21 marzo)

Lavoro

licenziamento

Poco importa della recidiva prevista dal CCNL, se l’infrazione è grave il licenziamento è legittimo

Durante la valutazione in concreto della gravità degli addebiti disciplinari, il giudice, oltre a verificare la corrispondenza alle previsioni del CCNL, è tenuto ad accertare se questi possano avere il carattere di grave negazione...

(Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 7166/17; depositata il 21 marzo)

Fisco

imposta di registro

Il conferimento di un'azienda in società e la cessione delle quote della conferitaria integrano una cessione d'azienda

di Isabella Buscema - Esperto tributario

In tema di imposta di registro, l'art. 20 d.P.R. n. 131/1986 non detta una regola antielusiva, ma una regola interpretativa, che impone una qualificazione oggettiva degli atti secondo la causa concreta dell'operazione negoziale...

(Corte di Cassazione, sez. V Civile, sentenza n. 6759/17; depositata il 15 marzo)

Penale

termini processuali

La sospensione dei termini processuali durante il periodo feriale si applica anche ai termini previsti per la redazione della sentenza?

di Alfredo Foti - Avvocato penalista

Il quesito, rimesso alla decisione delle Sezioni Unite, è se, anche dopo l’entrata in vigore della legge n. 67/2014 e le modifiche apportate al periodo feriale dal d.l. n. 132/2014 convertito con modificazioni dalla l. n. 162/2014,...

(Corte di Cassazione, sez. IV Penale, ordinanza n. 13843/17; depositata il 21 marzo)

Lavoro

licenziamento

Il termine di 270 giorni per impugnare il licenziamento si applica retroattivamente

L’impugnazione del licenziamento è inefficace se non è eseguita entro il termine di 270 giorni decorrenti dal deposito del ricorso «o dalla comunicazione alla controparte della richiesta di tentativo di conciliazione o...

(Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 7175/17; depositata il 21 marzo)

Lavoro

lavoro subordinato

Il Ministero del Lavoro sulla disciplina dei voucher nel periodo transitorio

Il Ministero del Lavoro, con un comunicato diffuso nella giornata di ieri, si è pronunciato sui voucher, fornendo chiarimenti sulla disciplina ad essi applicabile nel periodo transitorio compreso tra il 17 marzo ed il 31 dicembre 2017.

Amministrativo

appalti pubblici

Illegittima la clausola sociale lesiva della concorrenza

di Carmine Genovese - Avvocato

In tema di appalti pubblici è illegittima la clausola sociale del bando che scoraggi la partecipazione alla gara e limiti ultroneamente la platea dei partecipanti, poiché  la finalità di garantire la continuità...

(TAR Calabria, sez. Reggio Calabria, sentenza n. 209/17; depositata il 15 marzo)

Seguici su Twitter