POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
lunedì 19 aprile 2021
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |

Sezione archivio del 13.02.2017

    Primo piano

    Penale

    maltrattamenti

    Le esigenze cautelari nei confronti dell’ultraottantenne incensurato, ma particolarmente violento

    Quando ricorrono situazioni straordinarie, l’esigenza di sottoporre un soggetto a misura cautelare può giustificarsi anche nei confronti di soggetti di età molto avanzata e privi di precedenti penali.

    (Corte di Cassazione, sez. VI Penale, sentenza n. 6462/17; depositata il 10 febbraio)

    Penale

    restituzione in termini

    L’avvocato si suicida e non impugna: no caso fortuito o forza maggiore se il cliente non è “vigile”

    La restituzione in termini non viene concessa se non si configurano le ipotesi di caso fortuito o forza maggiore.

    (Corte di Cassazione, sez. IV Penale, sentenza n. 6399/17; depositata il 10 febbraio)

    Penale

    diffamazione

    Sfogo online contro l’ex marito: condannata

    Sanzionata una donna che ha scaricato sul web la propria rabbia contro l’ex coniuge. Ella ha fatto balenare l’ipotesi che l’uomo fosse affetto da patologie psicologiche.

    (Corte di Cassazione, sez. V Penale, sentenza n. 6352/17; depositata il 10 febbraio)

    Penale

    delitti contro il patrimonio

    Pretendono 200 euro a settimana dalle prostitute: condannati per estorsione

    Impossibile parlare di mero sfruttamento dell’attività realizzata dalle ‘lucciole’. Le donne sono state obbligate a pagare quella somma per potere avere a disposizione in tranquillità uno spazio da utilizzare per...

    (Corte di Cassazione, sez. II Penale, sentenza n. 6297/17; depositata il 10 febbraio)

    Lavoro

    TFR

    L’indennità di disagio non rientra nella base di computo del TFR

    Ai fini dell’individuazione delle voci retributive comprese nella base di calcolo per la determinazione del TFR, le clausole previste dalla contrattazione collettiva devono essere interpretate in coerenza con i canoni di ermeneutica...

    (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 3642/17; depositata il 10 febbraio)

    Fisco

    bonus prima casa

    Esclusione dall’agevolazione acquisto prima casa e ius superveniens

    di Isabella Buscema - Esperto tributario

    I presupposti della revoca dell'agevolazione in oggetto permangono integri anche alla luce dello jus superveniens di cui all'art. 10, comma 1, lett. a), d.lgs. n. 23/2011 il quale, nel sostituire il comma 2 dell'art. 1 della Parte...

    (Corte di Cassazione, sez. V Civile, sentenza n. 2893/17; depositata il 3 febbraio)

    Penale

    evasione

    Una lite con la compagna, per quanto violenta, non giustifica l’evasione dai domiciliari

    Perchè si configuri lo stato di necessità che costringe il condannato alla misura cautelare della detenzione domiciliare ad abbandonare il proprio domicilio, è necessario, ai sensi dell’art. 54 c.p., un pericolo attuale...

    (Corte di Cassazione, sez. VI Penale, sentenza n. 6429/17; depositata il 10 febbraio)

    Penale

    lesioni

    Risarcimento del danno morale da reato: i limiti dell'onere di motivazione sulle statuizioni risarcitorie

    di Paolo Grillo - Avvocato penalista

    Affinché sia soddisfatto l'onere di motivazione del giudice di merito relativamente agli aspetti risarcitori derivanti da reato non è necessaria l'indicazione analitica dei passaggi aritmetici che hanno condotto alla...

    (Corte di Cassazione, sez. IV Penale, sentenza n. 6380/17; depositata il 10 febbraio)

    Penale

    notificazioni

    La notifica via PEC è valida se effettuata fra parti private nel processo penale

    Le parti private nel processo penale possono fare ricorso alla PEC. L’unico divieto sancito dall’art. 16, comma 4, d.l. n. 179/2012 è quello dell’inutilizzabilità della notifica via PEC a cura della cancelleria,...

    (Corte di Cassazione, sez. II Penale, sentenza n. 6320/17; depositata il 10 febbraio)

    Penale

    reato continuato

    Il divieto di reformatio in peius della pena per i reati satelliti

    di Ilaria Leverone

    Il giudice dell’esecuzione, in sede di applicazione del reato continuato, non può quantificare gli aumenti di pena per i reati satellite in misura superiore a quelli fissati dal giudice della cognizione con la sentenza irrevocabile...

    (Corte di Cassazione, sez. Unite Penali, sentenza n. 6296/17; depositata il 10 febbraio)

    Lavoro

    licenziamento

    A casa per infortunio, dà una mano nella rosticceria della moglie: licenziato

    Nessun dubbio sul comportamento tenuto dall’uomo. A renderlo grave, però, anche il fatto che gli abbia negato in prima battuta i fatti. Legittima, di conseguenza, la reazione dell’azienda.

    (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 3630/17; depositata il 10 febbraio)

    Amministrativo

    leggi razziali

    Risarcimento morale e provvidenze a favore degli ex perseguitati politici e razziali

    di Marilisa Bombi

    Nasce sotto falso nome in ospedale per evitare di autodenunciarsi quale ebrea: dopo 70 anni la cittadina italiana di origine ebraica deve legittimamente essere risarcita dallo Stato per le sofferenze subite se dimostra di aver titolo al...

    (Consiglio di Stato, sez. V, sentenza n. 490/17; depositata il 6 febbraio)

    Seguici su Twitter