POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
domenica 18 aprile 2021
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |

Sezione archivio del 07.02.2017

    Primo piano

    Penale

    rifiuti speciali

    Indipendentemente dal loro valore commerciale o economico, i rifiuti sono rifiuti

    Un’azienda ha un problema di smaltimento dei residui derivanti dal processo di produzione. A differenza di molte altre attività economiche, però, gli “scarti” di questa particolare azienda sono richiesti sul...

    (Corte di Cassazione, sez. III Penale, sentenza n. 5442/17; depositata il 6 febbraio)

    Lavoro

    violenza sessuale

    Denuncia il capo per molestie: le sue pronte dimissioni rendono credibili le accuse

    Condanna definitiva per il datore di lavoro, colpevole di avere palpeggiato una sua dipendente. A dare solidità al racconto fatto dalla donna c’è soprattutto la scelta di rinunciare immediatamente a un posto di lavoro sicuro.

    (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 5436/17; depositata il 6 febbraio)

    Lavoro

    licenziamento

    Licenziamento illegittimo per la lavoratrice madre che rifiuta il trasferimento perché al suo posto è stata assunta un’altra dipendente

    di Federico Gavioli - Dottore commercialista, revisore legale dei conti e giornalista pubblicista

    Il licenziamento di una dipendente, lavoratrice madre, per giusta causa, è illegittimo se in realtà il suo rifiuto a trasferirsi in una nuova sede altro non è che la reazione al tentativo del datore di lavoro di sostituirla...

    (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 3052/17; depositata il 6 febbraio)

    Lavoro

    previdenza

    In assenza di disposizioni specifiche, il datore di lavoro deve farsi carico del trattamento previdenziale

    Ove la legge o i CCNL non stabiliscano forme di previdenza o assistenza, il codice civile sopperisce con la disposizione ex art. 2110 c.c..

    (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 3046/17; depositata il 6 febbraio)

    Fisco

    notificazioni

    Valida la notifica degli atti a mezzo posta dagli uffici finanziari

    La Cassazione, con l’ordinanza n. 3073/2017 ha affermato che gli Uffici finanziari possono procedere alla notificazione a mezzo posta ed in modo diretto degli avvisi e degli atti che per legge vanno notificati al contribuente.

    (Corte di Cassazione, sez. VI Civile - T, ordinanza n. 3073/17; depositata il 6 febbraio)

    Penale

    reati edilizi

    Se il dirigente dell’ufficio urbanistica comunale rilascia il permesso di costruire, non commette reato edilizio

    Il dirigente o responsabile dell’ufficio urbanistica comunale riveste indiscutibilmente una posizione di garanzia e di vigilanza sull’attività urbanistico-edilizia  del Comune. Ma può questa posizione essere estesa...

    (Corte di Cassazione, sez. III Penale, sentenza n. 5439/17; depositata il 6 febbraio)

    Lavoro

    spese processuali

    Spese legali del doppio grado di giudizio: attenzione ad applicare la legge vigente

    Il Giudice, nella liquidazione delle spese processuali relative ad un’attività difensiva ormai esaurita, deve applicare la normativa vigente al tempo in cui l’attività è stata compiuta. I più recenti...

    (Corte di Cassazione, sez. VI Civile - L, sentenza n. 3083/17; depositata il 6 febbraio)

    Lavoro

    lavoro subordinato

    Il rimborso forfettario del 2% spetta all’INPS e non agli avvocati

    di Ilaria Leverone

    Il rimborso forfettario del 2% previsto dall’art. 5 d.m. 5 novembre 1999 a carico di S.C.C.I. spetta all’INPS e non all’Avvocatura dell’Istituto, trattandosi di compenso per gli oneri complessivamente sostenuti...

    (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 3047/17; depositata il 6 febbraio)

    Fisco

    spese processuali

    Contestata dal debitore l’esecuzione esattoriale, è legittima la condanna dell’ente creditore alle spese giudiziali?

    Nella controversia con cui il debitore contesti l’esecuzione esattoriale, posta in essere in suo danno, la circostanza che l’illegittimità dell’azione esecutiva sia da ascrivere all’ente creditore non integra, nei...

    (Corte di Cassazione, sez. VI Civile - 3, sentenza n. 3105/17; depositata il 6 febbraio)

    Amministrativo

    demansionamento

    Danni da demansionamento e da mobbing: presupposti ed onere probatorio

    di Giulia Milizia

    La prassi evidenza come entrambi i danni, pur essendo profondamente differenti, debbano essere provati debitamente dalla presunta vittima (CDS 28/15, Tar Bolzano 279/15 e Lazio 342/15). Nel mobbing il lavoratore deve provare il complessivo...

    (TAR Calabria, sez. Reggio Calabria, sentenza n. 84/17; depositata il 1° febbraio)

    Seguici su Twitter