POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
lunedì 19 aprile 2021
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |

Sezione archivio del 25.01.2017

    Primo piano

    Penale

    diffamazione

    Quando è invocabile la causa di giustificazione del diritto di critica giornalistica?

    di Alfredo Foti - Avvocato penalista

    Rientra nella valutazione di merito sull’integrazione della causa di giustificazione l’opera interpretativa del giudice chiamato a distinguere tra effettiva prova di critica giornalistica e comportamento che, invece, mancando di...

    (Corte di Cassazione, sez. V Penale, sentenza n. 3439/17; depositata il 24 gennaio)

    Penale

    sicurezza sul lavoro

    L’esercizio dei propri diritti non può essere un «comportamento processuale negativo»

    A volte le strategie difensive utilizzate dagli avvocati non sono proprio “limpide”, ma, se un imputato esercita un proprio diritto processuale, questo non potrà mai essere valutato negativamente dal giudice al fine della...

    (Corte di Cassazione, sez. III Penale, sentenza n. 3396/17; depositata il 24 gennaio)

    Lavoro

    notificazioni

    Le notifiche all’INPS devono essere effettuate al procuratore costituito in giudizio

    Nei giudizi a cui partecipa l’INPS, la notifica della sentenza alla parte personalmente anziché al suo procuratore costituito in giudizio, in violazione degli artt. 170 e 285 c.p.c., non è idonea a far decorrere il termine...

    (Corte di Cassazione, sez. VI Civile – L, ordinanza n. 1763/17; depositata il 24 gennaio)

    Lavoro

    lavoro subordinato

    Il lavoratore che va in pensione ha diritto all’indennità sostitutiva del preavviso?

    di Ilaria Leverone

    La mera comunicazione datoriale di collocamento a riposo del dipendente, emessa sulla base della clausola che prevede l’automatica risoluzione del rapporto di lavoro al conseguimento della massima anzianità contributiva, non è...

    (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 1743/17; depositata il 24 gennaio)

    Penale

    sanzioni pecuniarie

    L’omessa richiesta di rinnovo del certificato antincendi è punibile penalmente

    Il titolare delle attività esposte ai rischi derivanti dall’impiego o dalla detenzione di materiali incendiabili e dunque sottoposte a certificazione antincendi deve chiedere il rilascio della certificazione stessa, nonché il...

    (Corte di Cassazione, sez. III Penale, sentenza n. 3403/17; depositata il 24 gennaio)

    Penale

    impugnazioni

    L’incompleta sottoscrizione della sentenza integra una causa di nullità?

    L’incompleta sottoscrizione della sentenza da parte del Presidente o del Relatore integra causa di nullità del documento. Le SS. UU., in una costante giurisprudenziale, affermano che la duplicità delle firme è...

    (Corte di Cassazione, sez. III Penale, sentenza n. 3386/17; depositata il 24 gennaio)

    Lavoro

    lavoro subordinato

    “Finti” contratti a progetto e licenziamento orale: assunta a tempo indeterminato

    Due contratti a progetto, per due società diverse ma connesse nell’oggetto sociale, vengono dichiarati simulatori dalla Corte d’appello. In realtà ci si troverebbe dinanzi ad un contratto di lavoro subordinato, da...

    (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 1744/17; depositata il 24 gennaio)

    Fisco

    impugnazioni

    La falsa percezione della realtà richiede la revocazione ordinaria e non il ricorso in Cassazione

    di Isabella Buscema - Esperto tributario

    La verifica, da parte del Giudice tributario di secondo grado, dell'avvenuto deposito dell'atto d'appello presso la segreteria del giudice che ha pronunciato la sentenza impugnata, quando il ricorso non sia notificato a mezzo di...

    (Corte di Cassazione, sez. V Civile, sentenza n. 1102/17; depositata il 18 gennaio)

    Seguici su Twitter