POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
venerdì 23 aprile 2021
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |

Sezione archivio del 12.01.2017

Civile

codice della strada

Il vizio di motivazione, il photored ed il documentatore fotografico di sanzione

di Samantha Mendicino - Avvocato

Il Comune giunge sino alla Cassazione per difendere il buon funzionamento di un photored ed il suo ricorso viene accolto grazie ad un riconosciuto difetto di motivazione della sentenza che aveva annullato la sanzione amministrativa elevata sulla...

(Corte di Cassazione, sez. II Civile, sentenza n. 460/17; depositata l’11 gennaio)

RCA

contratto di assicurazione

Non dichiara la cardiopatia, l’assicuratore chiede l’annullamento della polizza

Se, in sede di stipulazione della polizza, la reticenza del contraente nel non dichiarare di essere affetto da una malattia risulta determinante nella formazione del consenso dell’assicuratore, il contratto è annullabile.

(Corte di Cassazione, sez. III Civile, sentenza n. 416/17; depositata l’11 gennaio)

Penale

reati edilizi

Permesso di costruire: se aumenta la volumetria, è necessario

di Davide Galasso - Avvocato

In tema di reati edilizi-urbanistici, occorre il permesso di costruire per un intervento edilizio comportante, oltre che il mutamento della destinazione d’uso, anche un aumento di volumetria e delle superfici utili del manufatto...

(Corte di Cassazione, sez. III Penale, sentenza n. 1165/17; depositata l’11 gennaio)

Lavoro

recupero crediti

Cessione d’azienda o di soli cespiti?

La Suprema Corte ha qui l’occasione di ribadire un principio giurisprudenziale della Corte di Giustizia relativamente al trasferimento di azienda. Quando si può definire tale e quando i debiti possono considerarsi trasferiti.

(Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 480/17; depositata l’11 gennaio)

Lavoro

fondi di solidarietà

Istruzioni operative sui Fondi di solidarietà per gli addetti alla riscossione

L’INPS, con la circolare 11 gennaio 2017, n. 6, fornisce istruzioni operative sul Fondo di solidarietà bilaterale del personale addetto al servizio di riscossione dei tributi erariali, in particolare riguardo agli adempimenti...

Condominio

assemblea condominiale

Il giudice non può dichiarare superflue le spese approvate con il bilancio condominiale

In merito all’impugnazione della delibera condominiale con la quale venga approvato il bilancio consuntivo, il sindacato giudiziale non può estendersi alla valutazione del merito delle spese ivi indicate.

(Corte di Cassazione, sez. II Civile, sentenza n. 454/17; depositata l’11 gennaio)

Civile

impugnazioni

Atto di appello e il principio di libertà delle forme

di Alessandro Villa - Avvocato

La parte pienamente vittoriosa nel merito in primo grado non ha l’onere di proporre, nell’ipotesi di appello formulato dal soccombente, appello incidentale per richiamare in discussione le eccezioni e le questioni che risultino...

(Corte di Cassazione, sez. III Civile, sentenza n. 413/17; depositata l’11 gennaio)

Penale

impugnazioni

Il divieto di reformatio in peius si applica anche alle misure di sicurezza

Nel caso in cui il PM non abbia proposto impugnazione, il giudice di seconde cure non può disporre la misura di sicurezza modificando la sentenza in danno dell’imputato e ciò anche laddove tale misura sia obbligatoria e sia...

(Corte di Cassazione, sez. I Penale, sentenza n. 1089/17; depositata l’11 gennaio)

Lavoro

rapporto di lavoro

Licenziata illegittimamente una lavoratrice madre: per lei riammissione e tutte le retribuzioni

Riconosciuto l’abuso compiuto dall’impresa. Vittoria per la donna, che aveva partorito una bimba quasi 7 mesi prima dei fatti. Per lei ritorno in azienda e diritto a percepire tutte le retribuzioni dal giorno del licenziamento.

(Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 475/17; depositata l’11 gennaio)

Amministrativo

strumenti urbanistici

Legittima la “pausa di riflessione” per i necessari approfondimenti

di Marilisa Bombi

La decisione del dirigente di fare una “pausa di riflessione”, per i necessari approfondimenti e propedeutica alla stipulazione della convenzione inerente uno strumento urbanistico attuativo, è legittima; ciò anche se i...

(Consiglio di Stato, sez. IV, sentenza n. 4/17; depositata il 3 gennaio)

Rassegne

23/04/2021

RASSEGNA DELLE SEZIONI PENALI DELLA CASSAZIONE

Giuseppe Luigi Fanuli - Presidente del Tribunale di Pesaro

22/04/2021

RASSEGNA DELLE SEZIONI CIVILI DELLA CASSAZIONE

Francesco Antonio Genovese

Seguici su Twitter