POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
venerdì 23 aprile 2021
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |

Sezione archivio del 03.01.2017

    Primo piano

    Contratti

    locazione

    Locazione ad uso non abitativo. Illegittima l’autoriduzione del canone

    di Emanuele Bruno - Avvocato

    L’art. 1578, comma 1, c.c. legittima unicamente l’azione di risoluzione del contrato e/o la richiesta di riduzione del canone. Il conduttore che rilevi vizi del cespite non può autoridurre il canone ma deve chiedere...

    (Tribunale di Milano, sez. XIII Civile, sentenza n. 12427/16; depositata il 9 novembre)

    Penale

    messa alla prova

    Affidamento in prova ai servizi sociali e condotta successiva al reato

    La concessione dell’affidamento in prova al servizio sociale non può mai prescindere da una valutazione della condotta del condannato che guardi al compimento di comportamenti positivi messi in atto successivamente alla commissione...

    (Corte di Cassazione, sez. I Penale, sentenza n. 41/17; depositata il 2 gennaio)

    Penale

    difesa tecnica

    Il rito abbreviato in appello e la presenza del difensore: si consolidano le “linee difensive”

    di Claudio Bossi - Avvocato penalista, Senior partner dello Studio legale Associato B.B.D.

    La mancata ed incolpevole partecipazione del difensore all’udienza determina una innegabile compressione del diritto di difesa non giustificabile con la salvaguardia delle esigenze di celerità e snellezza proprie del rito camerale,...

    (Corte di Cassazione, sez. II Penale, sentenza n. 8/17; depositata il 2 gennaio)

    Penale

    danneggiamento

    Vandalo seriale in azione e condannato a 7 mesi di reclusione

    Definitiva la sanzione per un uomo beccato a danneggiare un bene mobile. Riconosciuta l’aggravante della esposizione alla pubblica fede. Negativo anche il fatto che l’uomo si sia reso protagonista di successivi due episodi di...

    (Corte di Cassazione, sez. II Penale, sentenza n. 1/17; depositata il 2 gennaio)

    Penale

    confisca

    Beni di provenienza ingiustificata: la confisca colpisce il patrimonio acquisito prima e durante il reato

    di Leda Rita Corrado - Avvocato e Giornalista pubblicista, Dottore di ricerca in Scienze Giuridiche presso l’Università degli Studi di Milano-Bicocca.

    La Corte di Cassazione è chiamata a valutare un provvedimento con il quale il Giudice dell’esecuzione ha respinto le opposizioni presentate da un condannato in via definitiva contro l’ordinanza di confisca ex art. 12-sexies,...

    (Corte di Cassazione, sez. I Penale, sentenza n. 51/17; depositata il 2 gennaio)

    Penale

    notificazioni

    La cancelleria non si accorge della PEC dell’avvocato. La notifica è nulla

    La notifica dell’avviso di fissazione dell’udienza dibattimentale d’appello effettuata presso la cancelleria del Tribunale è nulla se il difensore è munito di una casella PEC, come risultante anche dagli atti...

    (Corte di Cassazione, sez. II Penale, sentenza n. 14/17; depositata il 2 gennaio)

    Penale

    estorsione

    Il giudice non è obbligato a rinvenire riscontri estrinseci alle dichiarazioni della persona offesa per fondare una sentenza di condanna

    di Alfredo De Francesco - Avvocato

    Quale sia il valore delle dichiarazioni contra reum della persona offesa, specie se costituita parte civile, è un tema che spesse volte impegna i giuristi in non poche discussioni processuali e dottrinali.

    (Corte di Cassazione, sez. II Penale, sentenza n. 5/17; depositata il 2 gennaio)

    Civile

    accertamento fiscale

    Non è valido l’accertamento firmato da un funzionario delle Entrate: si riapre la questione

    di Federico Gavioli - Dottore commercialista, revisore legale dei conti e giornalista pubblicista

    Non è valido l’atto firmato da un impiegato di carriera direttiva se l’Agenzia delle Entrate all’atto della contestazione non è in grado di dimostrare l’autorizzazione del titolare o l’esercizio del...

    (Corte di Cassazione, sez. VI Civile – T, sentenza n. 26295/16; depositata il 20 dicembre)

    Rassegne

    22/04/2021

    RASSEGNA DELLE SEZIONI CIVILI DELLA CASSAZIONE

    Francesco Antonio Genovese

    21/04/2021

    RASSEGNA DELLE SEZIONI UNITE CIVILI DELLA CASSAZIONE

    Francesco Antonio Genovese

    Seguici su Twitter