POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
domenica 07 marzo 2021
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |

Sezione archivio del 11.11.2016

    Primo piano

    Penale

    compravendita

    Atto notarile e falso ideologico

    di Alessandro Ferretti - Professore di Diritto dei Beni Culturali

    La Corte di Cassazione si sofferma sul reato di falso ideologico affrontando un caso con riflessi sull’attività notarile.

    (Corte di Cassazione, sez. V Penale, sentenza n. 47525/16; depositata il 10 novembre)

    Penale

    evasione

    Esce dal domicilio coatto in mutande per spazzare il cancello: è evasione

    Il domicilio coatto va inteso come il luogo in cui la persona conduce la propria vita domestica e privata, con esclusione di ogni altra appartenenza, quali aree condominiali, dipendenze, giardini, cortili e spazi simili che non ne costituiscano...

    (Corte di Cassazione, sez. VI Penale, sentenza n. 47317/16; depositata il 10 novembre)

    Penale

    sostanze stupefacenti

    Rinvenuti 16 chili di bulbi di papavero essiccati: condanna per droga

    Fermati due uomini, originari dell’India. Un controllo permette di scoprire oltre sedici chili di bulbi, pari a circa 153 grammi di morfina. Vacilla l’ipotesi del fatto di lieve entità. Possibile un aumento della pena.

    (Corte di Cassazione, sez. III Penale, sentenza n. 47301/16; depositata il 10 novembre)

    Professione

    compenso avvocati

    La Corte riconosce il lavoro dell’avvocato e il relativo compenso

    di Martina Tonetti - Avvocato

    Dal tenore letterale delle tabelle B e D allegate al d.m. n. 127/2004 discende che è dovuto un compenso per l’esame del dispositivo di ogni provvedimento giudiziale, anche se emesso in udienza; che è altrettanto dovuto il...

    (Corte di Cassazione, sez. VI Civile – L, ordinanza n. 22951/16; depositata il 10 novembre)

    Lavoro

    pensioni

    Cumulabilità tra pensione e retribuzione nel pubblico

    Dal 10 novembre 2016, gli interessati possono richiedere alla sede INPS, che gestisce la relativa pensione, la corresponsione della tredicesima mensilità e/o dell’indennità integrativa speciale su pensioni a carico delle...

    Penale

    diffamazione

    La critica storica: una scriminante nuova?

    di Paolo Grillo - Avvocato penalista

    Una condotta astrattamente diffamatoria può risultare scriminata dall'esercizio del diritto di critica storica a condizione che l'agente abbia fatto uso, nell'esprimersi, del cd. “metodo scientifico”.

    (Corte di Cassazione, sez. V Penale, sentenza n. 47506/16; depositata il 10 novembre)

    Società

    società di capitali

    L’impedito controllo richiede una condotta attiva dell’amministratore

    Risponde del reato di impedito controllo, ex art. 2625, comma 1, c.c., l’amministratore che intralcia le funzioni di controllo attribuite in via generale al socio, ex art. 2476, comma 2, c.c., ponendo in essere condotte attive volte...

    (Corte di Cassazione, sez. VI Penale, sentenza n. 47307/16; depositata il 10 novembre)

    Penale

    notificazioni

    La specificazione in udienza di elementi di dettaglio dell’imputazione contestata non costituisce “modifica” dell’imputazione originaria

    di Alfredo De Francesco - Avvocato

    L’integrazione in udienza del capo di imputazione consistente nella mera specificazione di elementi di dettaglio non costituisce modifica dell’imputazione ex art. 516 c.p.p., con l’obbligo degli adempimenti di cui all’art....

    (Corte di Cassazione, sez. III Penale, sentenza n. 47244/16; depositata il 10 novembre)

    Lavoro

    rapporto di lavoro

    Mansioni confermate per il dipendente malato: la sua morte non è addebitabile all’azienda

    Respinte le ripetute richieste avanzate da un portalettere di vedersi assegnati compiti diversi. La scelta della società datrice di lavoro è discutibile, ma essa non è sufficiente per collegare il decesso dell’uomo,...

    (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 22940/16; depositata il 10 novembre)

    Fisco

    notificazioni

    Notifica cartelle, l'onere della prova grava sulle Entrate

    di Isabella Buscema - Esperto tributario

    In caso di giudizio l'Agenzia delle Entrate dovrà chiamare in causa l'agente della riscossione per produrre i documenti utili al procedimento. Se il contribuente eccepisce l'omessa notifica di una cartella proponendo ricorso...

    (Corte di Cassazione, sez. V Civile, sentenza n. 22729/16; depositata il 9 novembre)

    Seguici su Twitter