POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
mercoledì 03 marzo 2021
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |

Sezione archivio del 13.10.2016

    Primo piano

    Penale

    misure di prevenzione

    Imparzialità e incompatibilità del giudice della prevenzione: possibile ricusarlo?

    di Paolo Grillo - Avvocato penalista

    Il procedimento di prevenzione ha natura giurisdizionale: devono quindi applicarsi tutte le norme in tema di incompatibilità, astensione e ricusazione che non siano incompatibili con le specificità del procedimento stesso. 

    (Corte di Cassazione, sez. I Penale, sentenza n. 43081/16; depositata il 12 ottobre)

    Penale

    delitti contro il patrimonio

    Confida al marito l’identità degli autori di un reato. Ha valore di prova?

    Gli elementi di prova raccolti nel corso di intercettazioni di conversazioni alle quali non abbia partecipato l’imputato costituiscono fonte di prova diretta soggetta al generale criterio valutativo del libero convincimento razionalmente...

    (Corte di Cassazione, sez. IV Penale, sentenza n. 42981/16; depositata il 12 ottobre)

    Lavoro

    pubblico impiego

    La radiazione dall’elenco degli orfani per servizio impedisce di partecipare al concorso pubblico

    di Ilaria Leverone

    L’art. 16, comma 2, d.lgs. n. 487/1994 richiedeva che i candidati a un concorso pubblico appartenenti alle categorie protette risultassero iscritti negli appositi elenchi e risultassero disoccupati ed estendeva tali requisiti anche agli...

    (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 20555/16; depositata il 12 ottobre)

    Lavoro

    previdenza

    INAIL, minimali e massimali di rendita 2016

    La circolare n. 36/2016, pubblicata il 12 ottobre dall’INAIL, conferma, a decorrere dal 1° luglio 2016, gli importi del minimale e massimale di rendita già stabiliti per il 2015. Confermati, pertanto, i limiti di retribuzione...

    Fisco

    ravvedimento operoso

    Nuovo ravvedimento, ecco come calcolare le sanzioni

    È stata emanata il 12 ottobre 2016 dall’Agenzia delle Entrate una circolare illustrativa ( la n. 42/E) che spiega nel dettaglio come e quando beneficiare delle riduzioni sanzionatorie previste dal riformato istituto del ravvedimento...

    Penale

    querela

    È sufficiente la qualificazione dell’atto come tale per poterlo identificare come “querela”

    Ai fini della validità della querela, la manifestazione della volontà di punizione è univocamente deducibile dall’espressa qualificazione dell’atto depositato dalla persona offesa come...

    (Corte di Cassazione, sez. V Penale, sentenza n. 42994/16; depositata il 12 ottobre)

    Lavoro

    dimissioni

    Elemento di novità trascurato dai giudici di merito: critica che non soddisfa i requisiti di specificità

    Ai fini della censura di violazione dei canoni ermeneutici, non è sufficiente l’astratto riferimento alle regole legali di interpretazione, ma è necessaria la specificazione dei canoni in concreto violati, con la precisazione...

    (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 20559/16; depositata il 12 ottobre)

    Lavoro

    pubblico impiego

    Il dirigente pubblico può essere sospeso anche in assenza di alcuna misura cautelare

    di Mario Scofferi - Giglio & Scofferi Studio Legale del Lavoro

    L’art. 29 del CCNL per i dirigenti del comparto Regioni ed Enti locali si interpreta nel senso che la facoltà dell’Ente di adottare la sospensione cautelare dal servizio è prevista per il dirigente che sia, o sia stato,...

    (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 20544/16; depositata il 12 ottobre)

    Fisco

    IRAP

    Il pagamento di parcelle elevate non è condizione per il versamento dell’IRAP

    di Federico Gavioli - Dottore commercialista, revisore legale dei conti e giornalista pubblicista

    I compensi elevati che un professionista paga ad altri consulenti non rappresentano l’elemento che fa scattare automaticamente anche il pagamento dell’IRAP.

    (Corte di Cassazione, sez. VI Civile – T, sentenza n. 20610/16; depositata il 12 ottobre)

    Amministrativo

    porto d’armi

    Uso di farmaci oppioidi e porto d'armi: un connubio a rischio

    di Marilisa Bombi

    Soggetto con manie di persecuzione accertate dall'ASL su richiesta del questore: va revocata la licenza per la detenzione di armi e munizioni in quanto soggetto non affidabile.

    (Consiglio di Stato, sez. III, sentenza n. 4198/16; depositata l’11 ottobre)

    Rassegne

    02/03/2021

    RASSEGNA DELLA SEZIONE TRIBUTARIA DELLA CASSAZIONE

    Francesco Antonio Genovese

    01/03/2021

    RASSEGNA DEL CONSIGLIO DI STATO

    Benedetta Civilla - Avvocato

    Seguici su Twitter