POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
giovedì 04 marzo 2021
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |

Sezione archivio del 15.07.2016

    Primo piano

    Penale

    reati sessuali

    Corruzione di minorenne vs atti osceni

    di Erica Larotonda

    La fattispecie di cui all'art. 609-quinquies c.p. è caratterizzata da dolo specifico e si ritiene integrata ove gli atti sessuali siano posti in essere in modo tale da determinare il coinvolgimento emotivo della persona offesa.

    (Corte di Cassazione, sez. III Penale, sentenza n. 29983/16; depositata il 14 luglio)

    Penale

    ricettazione

    Due foto del presunto colpevole e tre di uomini a lui non somiglianti: riconoscimento inattendibile

    L’indicazione fornita dalla testimone non è sufficiente, come mezzo di prova, per ritenere certa la colpevolezza dell’uomo finito sotto accusa per truffa e ricettazione. Discutibili le modalità utilizzate per il...

    (Corte di Cassazione, sez. II Penale, sentenza n. 29847/16; depositata il 14 luglio)

    Lavoro

    pubblico impiego

    Lavoratore disabile non riesce a beneficiare dei buoni pasto aziendali: amministrazione tenuta al risarcimento del danno

    di Roberto Dulio - Avvocato giuslavorista, Senior partner dello Studio legale Associato B.B.D.

    L’attribuzione dei buoni pasto rappresenta un’agevolazione di carattere assistenziale che, nell’ambito dell’organizzazione dell’ambiente di lavoro, è diretta a conciliare le esigenze di servizio con le...

    (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 14388/16; depositata il 14 luglio)

    Lavoro

    Cassa Integrazione Guadagni

    Proroga CIGS, le prime indicazioni applicative

    La circolare n. 22/2016 del Ministero del Lavoro ha definito condizioni e modalità di applicazione del D.M. 95075, emanato lo scorso 25 marzo per individuare i criteri di accesso alla proroga del trattamento di integrazione salariale...

    Penale

    restituzione in termini

    Spetta al giudice reperire tra gli atti la prova positiva della non conoscenza del provvedimento

    di Serena Gentile - Avvocato penalista

    L’eventuale ritardo del difensore di fiducia nell’informare il proprio assistito non può ridondare a danno di costui, soprattutto in assenza di una prova certa, che spetta al Giudicante rinvenire in elementi oggettivi e...

    (Corte di Cassazione, sez. II Penale, sentenza n. 29918/16; depositata il 14 luglio)

    Lavoro

    impugnazioni

    Solo il ricorso cd. Fornero impedisce la decadenza dall’impugnazione del licenziamento

    di Mario Scofferi - Giglio & Scofferi Studio Legale del Lavoro

    L’art. 6, comma 2, della Legge n. 604/1966 deve essere interpretato nel senso che, in caso di impugnativa del licenziamento nelle ipotesi regolate dall’art. 18 Statuto dei lavoratori, ai fini della conservazione dell’efficacia...

    (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 14390/16; depositata il 14 luglio)

    Lavoro

    rapporto di lavoro

    Contestati gli acquisti fatti con la carta di credito aziendale: esagerato il licenziamento

    Molteplici gli addebiti mossi dalla società alla dipendente: in ballo le ‘note spese’ presentate per il rimborso e gli acquisti effettuati con la carta di credito aziendale. Solo quest’ultimo elemento, però, pare...

    (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 14383/16; depositata il 14 luglio)

    Fisco

    canone rai

    Addebito canone TV, online nuove FAQ

    L’Agenzia delle Entrate ha aggiornato ieri l’elenco delle Frequently asked questions sul canone tv ad uso privato, introducendo 19 nuove risposte in tema di addebito nelle fatture elettriche.

    Rassegne

    03/03/2021

    RASSEGNA DELLE SEZIONI CIVILI DELLA CASSAZIONE

    Francesco Antonio Genovese

    02/03/2021

    RASSEGNA DELLA SEZIONE TRIBUTARIA DELLA CASSAZIONE

    Francesco Antonio Genovese

    Seguici su Twitter