POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
giovedì 25 febbraio 2021
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |

Sezione archivio del 01.04.2016

Penale

delitti contro la pubblica amministrazione

Auto di servizio: quando si tratta di peculato?

di Alessandro Ferretti - Professore di Diritto dei Beni Culturali

E’ peculato quando il dirigente utilizza l’auto di servizio, sottraendo la disponibilità del bene alla pubblica amministrazione.

(Corte di Cassazione, sez. VI Penale, sentenza n. 13038/16; depositata il 31 marzo)

Penale

quasi flagranza

Bloccato prima di concludere il furto: il proprietario del bar può arrestarlo?

di Annalisa Gasparre

Il trattenimento di un soggetto interrotto nell’azione furtiva non integra arresto da parte di privati qualora sia allertata la polizia giudiziaria che intervenga immediatamente e autonomamente ad arrestare il soggetto.

(Corte di Cassazione, sez. IV Penale, sentenza n. 13001/16; depositata il 31 marzo)

Penale

reati edilizi

La delibera comunale può “salvare” l’immobile abusivo, se …

di Davide Galasso - Avvocato

In tema di reati edilizi, e specificamente in materia di ripristino o demolizione dello stato dei luoghi anteriore alla realizzazione del fabbricato abusivo, l'ordine di demolizione da parte del giudice penale è atto dovuto, e la...

(Corte di Cassazione, sez. III Penale, sentenza n. 12914/16; depositata il 31 marzo)

Lavoro

PCT - giurisprudenza

Il difensore non comunica la PEC? Basta la comunicazione in cancelleria

di Giuseppe Marino - Avvocato e Dottore di ricerca in Giustizia costituzionale

  Se l’ordinanza ammissiva della prova per testi è stata regolarmente comunicata presso la cancelleria e non mediante la PEC del difensore, precedentemente non comunicata, la successiva declaratoria di decadenza dalla prova...

(Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 6254/16; depositata il 31 marzo)

Fisco

detrazioni per acquisto di mobili e grandi elettrodomestici

Il Fisco agevola le giovani coppie: i chiarimenti delle Entrate sul bonus mobili

Pubblicata nella prima serata di giovedì 31 marzo 2016, la circolare 7/E/2016 illustra le novità introdotte dalla Legge di Stabilità in merito al bonus mobili per le giovani coppie under 35. 

Penale

calunnia

Contraddittorietà dati storici offerti dal denunciante: prova dell’elemento psicologico della calunnia

di Serena Gentile - Avvocato penalista

  L’elemento psicologico del reato di calunnia è costituito dalla consapevole innocenza dell’accusato in capo al denunciante. La contraddittorietà del fatto storico narrato, univocamente corroborata da ulteriori...

(Corte di Cassazione, sez. VI Penale, sentenza n.13034/16; depositata il 31 marzo)

Penale

furto

Chiacchiere e santini per approcciare le vittime: condannata la finta suora

Ripetuto costantemente lo stesso schema: argomenti religiosi per conquistare la fiducia di persone anziane. Così la donna è riuscita ad entrare nelle case delle vittime e a portare via denaro e oggetti preziosi. Evidente...

(Corte di Cassazione, sez. IV Penale, sentenza n. 12963/16; depositata il 31 marzo)

Penale

notificazioni

L’imputato non comunica la variazione del domicilio: legittima la notifica al difensore?

di Alfredo Foti - Avvocato penalista

L’impossibilità della notificazione al domicilio dichiarato o eletto, che ne legittima l’esecuzione presso il difensore di fiducia secondo la procedura prevista dagli artt. 161, comma 4, e 157, comma ottavo-bis, c.p.p.,...

(Corte di Cassazione, sez. III Penale, sentenza n. 12909/16; depositata il 31 marzo)

Fisco

contenzioso tributario

Ravvedimento operoso: rimborso possibile soltanto in caso di errori formali, essenziali e riconoscibili

di Leda Rita Corrado - Avvocato e Giornalista pubblicista, Dottore di ricerca in Scienze Giuridiche presso l’Università degli Studi di Milano-Bicocca

Il perfezionamento del ravvedimento operoso preclude al contribuente la ripetizione di quanto versato, salvo il caso di errori formali, essenziali e riconoscibili.

(Corte di Cassazione, sez. Tributaria, sentenza n. 6108/16; depositata il 30 marzo)

Amministrativo

equa riparazione

L’equo indennizzo è un credito cedibile

di Giulia Milizia

Il Tar Trento, applicando un principio sancito dalla Cass. Civ. sez. III n. 22601/13, ha inserito tra i crediti cedibili anche l’equo indennizzo visto che è un danno non patrimoniale dovuto alla giustizia lumaca. L’art. 69 R.D....

(Tar Trento, sez. Unica, sentenza n. 178/16; depositata il 30 marzo)

Rassegne

24/02/2021

RASSEGNA DELLE SEZIONI UNITE CIVILI DELLA CASSAZIONE

Francesco Antonio Genovese

23/02/2021

RASSEGNA DELLA SEZIONE TRIBUTARIA DELLA CASSAZIONE

Francesco Antonio Genovese

Seguici su Twitter