POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
giovedì 04 marzo 2021
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |

Sezione archivio del 14.03.2016

Penale

particolare tenuità del fatto

Esclusione della punibilità in Cassazione: il ricorso deve essere ammissibile

di Paolo Grillo

L’inammissibilità dei motivi di ricorso per manifesta infondatezza preclude il formarsi di un valido rapporto processuale, indispensabile per il vaglio sulla applicazione dell’istituto dell’esclusione della...

(Corte di Cassazione, sez. V Penale, sentenza n. 10438/16; depositata l’11 marzo)

Penale

tutela della privacy

Telecamera nascosta nel bagno del Comune: contestabile il reato di “molestie alle persone”

Sotto accusa un dipendente, che ha piazzato l’‘occhio elettronico’ per ottenere immagini delle zone intime di colleghi e colleghe. Ridefinita la contestazione originaria: da “interferenze illecite nella vita privata”...

(Corte di Cassazione, sez. V Penale, sentenza n. 10418/16; depositata l’11 marzo)

Penale

giudizio abbreviato

Il legittimo impedimento del difensore rileva anche nei procedimenti in camera di consiglio?

di Alfredo Foti - Avvocato penalista

Il legittimo impedimento del difensore assume rilevanza anche nei procedimenti in camera di consiglio e, in particolare, nel giudizio camerale di appello ex art. 599 c.p.p., a seguito di rito abbreviato svoltosi in primo grado.

(Corte di Cassazione, sez. VI Penale, sentenza n. 10157/16; depositata l’11 marzo)

Fisco

contenzioso tributario

Accertamento: il contraddittorio raddoppia nel controllo formale della dichiarazione

di Leda Rita Corrado - Avvocato e Giornalista pubblicista, Dottore di ricerca in Scienze Giuridiche presso l’Università degli Studi di Milano-Bicocca

In base all’art. 36-ter, d.P.R. 29 settembre 1973, n. 600, il procedimento attraverso il quale l’Amministrazione finanziaria effettua il controllo formale delle dichiarazioni è caratterizzato da due momenti di contraddittorio...

(Corte di Cassazione, sez. Tributaria., sentenza n. 4591/16; depositata il 9 marzo)

Penale

offese

“Quella è una strega”: parla con un bambino e così ne descrive la madre. Nessuna ingiuria

Cade definitivamente ogni contestazione nei confronti della donna che aveva apostrofato in malo modo la madre di un bimbo. La frase utilizzata è sicuramente inopportuna, e ha un evidente disvalore, ma il contesto, cioè il dialogo...

(Corte di Cassazione, sez. V Penale, sentenza n. 10426/16; depositata l’11 marzo)

Penale

sicurezza sul lavoro

“Una mano non lava l’altra” in caso di morte sul lavoro: sanzionabili sia il responsabile della ditta committente che quello della ditta appaltatrice

di Francesco, G. Capitani - Avvocato

La rilevanza dei beni giuridici coinvolti giustifica l’estensione della responsabilità penale. Punibile anche il responsabile per la protezione e per la prevenzione, sebbene svolga solo una funzione consulenziale.

(Corte di Cassazione, sez. IV Penale, sentenza n. 10177/16; depositata l’11 marzo)

Lavoro

previdenza sociale

L’invalido civile scelga la prestazione più favorevole

di Martina Tonetti - Avvocato

E’ diritto dell’invalido civile optare non tra due diverse prestazioni di previdenza ed assistenza, bensì per il trattamento economico più favorevole, pertanto è necessario che sia accertata anche giudizialmente...

(Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 4868/16; depositata l’11 marzo)

Amministrativo

circolazione stradale

Inutile nascondersi dietro al diabete: chi finisce i punti deve rifare l’esame

di Stefano Manzelli

L’automobilista negligente che perde progressivamente tutti i punti della propria patente deve ripetere l’esame di scuola guida. Altrimenti resta a piedi anche se soffre di una malattia invalidante come il diabete che richiede...

(Tar Lombardia, sez. I, sentenza n. 473/16; depositata il 9 marzo)

Rassegne

03/03/2021

RASSEGNA DELLE SEZIONI CIVILI DELLA CASSAZIONE

Francesco Antonio Genovese

02/03/2021

RASSEGNA DELLA SEZIONE TRIBUTARIA DELLA CASSAZIONE

Francesco Antonio Genovese

Seguici su Twitter