POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
martedì 20 ottobre 2020
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |

Sezione archivio del 21.12.2015

    Primo piano

    RCA

    intermediazione finanziaria

    Il promotore finanziario si appropria del denaro da investire: corresponsabile la banca che ha conferito l’incarico

    di Francesca Valerio

      Ai sensi dell’art. 31, comma 3, d.lgs. n. 58/1998, l’intermediario finanziario abilitato è corresponsabile dell’illecito compiuto in danno di terzi dal suo promotore che lo abbia commesso in tale veste, essendo...

    (Corte di Cassazione, sez. III Civile, sentenza n. 25442/15; depositata il 18 dicembre)

    Penale

    reati edilizi

    Anche il direttore dei lavori può violare le norme tecniche ex art. 95 T.U.E.

    di Davide Galasso - Avvocato

    In tema di reati edilizi-urbanistici, il reato di cui all’art. 95 d.P.R. n. 380/2001 può essere commesso da chiunque violi o concorra a violare gli obblighi imposti e, quindi, anche dal proprietario, dal committente, dal titolare...

    (Corte di Cassazione, sez. III Penale, sentenza n. 49991/15; depositata il 18 dicembre)

    Penale

    misure alternative

    Detenuto tossicodipendente: quali presupposti per l’affidamento in prova al servizio sociale?

    di Alfredo Foti - Avvocato penalista

    L’autorità giudiziaria è chiamata ad effettuare una complessa valutazione circa il probabile conseguimento delle finalità del programma terapeutico concordato dal soggetto interessato con una azienda unità...

    (Corte di Cassazione, sez. I Penale, sentenza n. 49971/15; depositata il 18 dicembre)

    Lavoro

    contrattazione collettiva

    Contratti collettivi: consumarsi preferibilmente entro la data di scadenza indicata dalle parti

    di Martina Tonetti - Avvocato

    La data di scadenza del contratto collettivo, sia esso nazionale che aziendale, deve ritenersi quella chiaramente e formalmente fissata dalle parti collettive. 

    (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 25558/15; depositata il 18 dicembre)

    Fisco

    ravvedimento operoso

    Ravvedibili entro il 29 dicembre le dichiarazioni infedeli e tardive

    I contribuenti, ha fatto sapere l'Amministrazione finanziaria nei giorni scorsi, hanno tempo fino al 29 dicembre prossimo per regolarizzare, in caso di dichiarazioni omesse o tardive, la loro posizione, usufruendo delle agevolazioni...

    Penale

    garanzia del terzo

    No alla buona fede dell’Istituto bancario nella concessione del mutuo in un quadro di entrate illecite

    di Alessandro Ferretti - Professore di Diritto dei Beni Culturali

    Ai fini dell’opponibilità del diritto di garanzia del terzo sul bene oggetto di confisca, la condizione della sua buona fede deve essere verificata in relazione al momento in cui il contratto è stato stipulato. Essa può...

    (Corte di Cassazione, sez. VI Penale, sentenza n. 50018/15; depositata il 18 dicembre)

    Penale

    reati contravvenzionali

    Non sussiste il disturbo della quiete pubblica se è solo un condomino a lamentarsi

    di Serena Gentile - Avvocato penalista

    Per poter ritenere integrata la fattispecie criminosa di cui all’art.659 c.p. è indispensabile, a prescindere dal livello dei rumori e del superamento del limite di normale tollerabilità, che il frastuono segnalato abbia...

    (Corte di Cassazione, sez. III Penale, sentenza n.49983/15; depositata il 18 dicembre)

    Lavoro

    previdenza

    L'indennizzo per le patologie contratte a causa delle trasfusioni

    di Ilaria Leverone

    L'indennizzo in favore dei superstiti, regolato dall'art. 2, comma 3, l. n. 210/1992 è prestazione distinta e diversa dall'assegno una tantum regolato dal comma 2 della norma medesima. L'assegno in favore dei superstiti,...

    (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 25559/15; depositata il 18 dicembre)

    Lavoro

    cassa integrazione guadagni

    Assegno emergenziale, modalità di presentazione delle domande

    La Circolare INPS n. 203/2015, diffusa lo scorso 18 dicembre, fornisce le modalità per la presentazione online della domanda di accesso all’assegno emergenziale erogato dal fondo di solidarietà del credito ordinario e dal...

    Amministrativo

    organismo di diritto pubblico

    Fondazioni di diritto privato e diritto pubblico

    di Marilisa Bombi

    L’elemento fondante dell’organismo di diritto pubblico è quello, riconducibile alla rilevanza degli interessi generali perseguiti, in rapporto ai quali non può venire meno una funzione amministrativa di controllo, anche...

    (Consiglio di Stato, sez. VI, sentenza n. 5617/15; depositata il 10 dicembre)

    Speciali

    20/10/2020

    Superbonus: uno Speciale con tutte le novità

    Giuseppe Marino - Avvocato e Dottore di ricerca in Giustizia costituzionale

    Seguici su Twitter