POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
mercoledì 28 ottobre 2020
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |

Sezione archivio del 09.12.2015

    Primo piano

    Penale

    delitti contro il patrimonio

    E’ ricettazione se non si cancella nome e data dalla fede rubata e poi rivenduta

    Il reato di riciclaggio si distingue da quello di ricettazione con riferimento agli elementi strutturali, quali l’elemento soggettivo e l’elemento materiale, con particolare riguardo alla idoneità ad ostacolare...

    (Corte di Cassazione, sez. II Penale, sentenza 48316/15; depositata il 7 dicembre)

    Penale

    delitti contro il patrimonio

    La Cassazione fa un breve ripasso del riciclaggio

    Le operazioni finalizzate ad impedire in modo definitivo oppure a rendere difficoltoso l’accertamento in merito alla provenienza di denaro, beni oppure altre utilità, integrano l’illecito di riciclaggio. Il reato si configura...

    (Corte di Cassazione, sez. II Penale, sentenza n. 48288/15; depositata il 7 dicembre)

    Lavoro

    notificazione

    L’Amministrazione si difende per mezzo di proprio personale: a chi va notificata la sentenza?

    In tema di notificazione della decisione di primo grado in cui sia stata parte un’Amministrazione dello Stato, qualora l’Amministrazione si sia difesa attraverso proprio personale, la deroga al primo comma dell’art. 11 R.D. n....

    (Corte di Cassazione, sez. VI Civile – L, sentenza n. 24817/15; depositata il 7 dicembre)

    Fisco

    avviso di accertamento

    Atto nullo se non è provato il corretto esercizio del potere sostitutivo in tema di firma degli avvisi di accertamento

    di Isabella Buscema - Esperto tributario

    L'accertamento fiscale è nullo se l'amministrazione non prova di aver validamente delegato il funzionario che ha firmato l'atto. Deve essere l’ufficio a provare che il funzionario che ha sottoscritto l’atto era...

    (Corte di Cassazione, sez. V Civile, sentenza 24492/15; depositata il 2 dicembre)

    Fisco

    certificazione unica

    Online le bozze dei modelli CU e 730/2016

    Da venerdì scorso sono disponibili sul sito dell’Agenzia delle Entrate le bozze dei modelli Certificazione Unica e 730 relativi all’anno d’imposta 2015. Tra le novità, trova posto nel 730 la comunicazione...

    Penale

    delitti contro la fede pubblica

    Falsità in scrittura privata: serve l’uso della scrittura, non basta la contraffazione

    Per la sussistenza del delitto di falsità in scrittura privata non basta la contraffazione della scrittura, ma è necessario che l’autore della falsità o altra persona ne faccia uso.

    (Corte di Cassazione, sez. II Penale, sentenza n. 48301/15; depositata il 7 dicembre)

    Penale

    reati tributari

    Tra buona fede e affidamento nell’operato del professionista si apre uno spiraglio di luce per il contribuente

    di Enrico Fontana - Avvocato penalista

    Non può ritenersi sussistente l’elemento soggettivo del delitto di cui all’art. 10 quater D.lgs. 74/2000 (dolo generico) nel mero accertamento della condotta del contribuente che si limiti alla mancata vigilanza...

    (Corte di Cassazione, sez. III Penale, sentenza n. 48211/15; depositata il 4 dicembre)

    Lavoro

    licenziamento disciplinare

    Anche per le Camere di commercio obbligo di Ufficio per i procedimenti disciplinari

    di Roberto Dulio - Avvocato giuslavorista, Senior partner dello Studio legale Associato B.B.D.

    Le Camere di commercio, come tutte le Amministrazioni pubbliche, devono individuare l’ufficio competente per i procedimenti disciplinari, coordinando così la disciplina prevista dalla legge n. 580 del 1993 con il disposto generale di...

    (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 24731/15; depositata il 4 dicembre)

    Fisco

    voluntary disclosure

    Collaborazione volontaria e tributi successori secondo il Notariato

    Con lo Studio n. 250-2015/T il CNN ha analizzato i rapporti tra imposte di successione e donazione e procedura di voluntary disclosure. L'intento è quello di far luce sui diversi scenari che possono accompagnarsi a un evento...

    Amministrativo

    codice degli appalti

    Il terzo ausiliario è inesistente fino a quando la direttiva non entrerà nell'ordinamento interno

    di Marilisa Bombi

      L’enunciazione nella direttiva (art.63 della direttiva 2014/24/UE) di un nuovo istituto, tale dovendo intendersi quello della sostituzione del terzo ausiliario (finora sconosciuto sia alla normativa nazionale che a quella...

    (Consiglio di Stato, sez. III, sentenza n. 5359/15; depositata il 25 novembre)

    Speciali

    20/10/2020

    Superbonus: uno Speciale con tutte le novità

    Giuseppe Marino - Avvocato e Dottore di ricerca in Giustizia costituzionale

    Rassegne

    27/10/2020

    RASSEGNA DELLA SEZIONE TRIBUTARIA DELLA CASSAZIONE

    Francesco Antonio Genovese

    26/10/2020

    RASSEGNA DEL CONSIGLIO DI STATO

    Benedetta Civilla - Avvocato

    Seguici su Twitter